Abruzzo Tourism presenta i percorsi turistici esperienziali per gli operatori

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

Il presidente di Abruzzo Tourism, associazione con sede legale in Chieti, Cristiano Vignali, è intervenuto al convegno sul “Turismo Religioso Esperienziale”, tenutosi il 19 gennaio presso l’Aula Magna del’Istituto Tecnico Tito Acerbo di Pescara, un evento organizzato dalla scuola in collaborazione con il Centro Turistico APS TREe. Cristiano Vignali si è inserito nel dibattito parlando dei punti di forza dell’Abruzzo, una regione che si caratterizza per l’eterogeneità dei suoi paesaggi, con la vicinanza nel raggio di 20 km di spiagge sabbiose marine attrezzate o naturalisticamente uniche come quelle dei Trabocchi, o montagne alte e nevose dotate di percorsi naturalistici unici e impianti sciistici sempre innevati in inverno, ma anche da eremi, castelli, santuari, sapori unici e da 12 ragioni legate alla figura di Cristo che, secondo gli studi di ricerca e marketing effettuati dal Centro Turistico APS TREe, potrebbero essere il volano per lo sviluppo del turismo religioso esperenziale, rendendo l’Abruzzo una vera e propria culla della Cristianità, destagionalizzando il turismo. A tal proposito, va detto che, negli ultimi anni, per valorizzare al meglio le risorse turistiche dell’Abruzzo, il concetto di classico viaggio organizzato è sempre più superato dal cosiddetto “Turismo Esperienziale” con tour “personalizzati” o “personalizzabili” da parte del turista stesso, in base alle proprie esigenze e passioni, alle tradizioni, alla cultura e alla società di un territorio che diventano una vera e propria esperienza di vita individuale o di gruppo. Anche il Presidente di Abruzzo Tourism ha detto la sua in relazione alla esperienza maturata dal 2016 e ai percorsi turistici tracciati che sfoceranno non solo in un vero e proprio diario di viaggio con foto e impressioni su ogni luogo visitato, ogni ambiente o paesaggio ammirato, o sapore gustato, ma in un vero e proprio vademecum sia digitale che cartaceo di eremi, castelli, santuari e prodotti tipici, consapevole che l’inflazione dei mezzi di informazione digitale web ha ridato valore al mezzo cartaceo reale e concreto. Abruzzo Tourism, a tal proposito, ha pensato attualmente 7 tour turistici mare – montagna, organizzati intorno ai tre massicci montuosi più importanti degli Appennini Gran Sasso, Maiella e Sirente – Velino, percorribili anche in più giorni, anche in auto, pulmini, autobus o moto che esporremo di seguito a grandi linee: 1) Percorso di S.Antonio o di Giove (Maiella Centro – Occidentale): Pescara, Chieti, Santa Maria Arabona, Volto Santo di Manoppello, Lettomanoppello, Roccamorice, Abbateggio, San Valentino in Abruzzo Citeriore, Caramanico, S.Eufemia a Maiella, Roccacaramanico, Passo San Leonardo, Campo di Giove, Cansano, Bosco di S.Antonio, Pescocostanzo, Roccaraso, Altipiano delle Cinque Miglia, Rivisondoli. 2) Percorso di Celstino V o di Secina (Maiella Centro – Occidentale e Sirente – Velino): Pescara, Chieti, Manoppello, Lettomanoppello, Roccamorice, Abbateggio, San Valentino in Abruzzo Citetiore – Caramanico – Salle – Tocco da Casauria – Popoli – Sorgenti del Pescara – Corfinio – Eremo Celestino V sul Morrone – Sulmona – Raiano – Castelvecchio Subequo – Lago di Secinaro – Prati del Sirente – Altipiano delle Rocche – Ovindoli – Celano – Alba Fucens. 3) Percorso di Venere o della Madonna Nera (Maiella Sud – Orientale e Appennino Centrale): San Salvo – Vasto – Madonna dei Miracoli di Casalbordino- Atessa – Castel Frentano – Lanciano – Miracolo Eucaristico – Roccascalegna – Bomba – Iuvanum – Cascate del Rio Verde Borrello – Pizzoferrato – Gamberale -Quadri – Castel di Sangro – Alfedena – Barrea – Lago di Barrea – Civitella Alfedena – Opi – Pescasseroli – Santuario Madonna Nera – Villetta Barrea – Passo Godi – Scanno – Villa Lago – Gole del Sagittario – Anversa degli Abruzzi – Sulmona – Pacentro – Campo di Giove – Fara San Martino – Taranta Peligna – Lama dei Peligni – Casoli – Guardiagrele – Rapino – Pretoro – Roccamontepiano – Serramonacesca – Casalincontrada – Bucchianico – Santuario San Camillo de Lellis – Ripa Teatina – Chieti – Pescara. 4) Percorso di San Gabriele o di Hermes (Gran Sasso Centro – Orientale): Pescara – Chieti – Cepagatti – Pianella – Loreto – Penne – Farindola – Rigopiano – Castelli – San Gabriele – Montorio – Teramo – Giulianova – Roseto – Pineto – Atri – Riserva del Cerrano – Silvi – Città Sant’Angelo. 5) Percorso di San Francesco: Pescara – Chieti -Manoppello – Santa Maria Arabona – Volto Santo – Sorgenti del Lavino di Scafa – Tocco da Casauria – Capestrano – Sorgenti del Tirino – Rocca Calascio – Santo Stefano di Sessanio – Castel del Monte – Campo Imperatore – Ofena – Brittoli – Carpineto della Nora – Civitella Casanova – Villa Celiera – Civitaquana – Cepagatti – Pianella – Loreto – Penne – Bisenti – Penna S.Andrea – Teramo. 6) Percorso di Ponzio Pilato (Gran Sasso – Sirente – Velino): Carsoli – Sante Maria – Inghiottitoio della Luppa e Cascina Mastroddi – Tagliacozzo – Avezzano – Celano- Ovindoli – Altipiano delle Rocche – L’Aquila – Passo delle Capannelle – Isola del Gran Sasso – San Gabriele – Castel Castagna – Prati di Tivo – Montorio – Teramo – Torricella Sicura – Ceppo – Valle Castellana – Campli – Civitella del Tronto – Alba Adriatica – Tortoreto – Giulianova – Roseto – Pineto – Riserva del Cerrano – Citta S.Angelo – Atri – Palestina Picena – Bisenti. 7) Percorso di San Giustino o di Teti (Maiella Centro – Sud – Orientale): Chieti – Bucchianico – Ripa Teatina – Francavilla al Mare – Tollo – Ortona – San Vito Chietino – Fossacesia – San Giovanni in Venere – Lanciano – Castel Frentano – Guardiagrele – Rapino – Fara – Pretoro – Roccamontepiano – Serramonacesca – Manoppello – Lettomanoppello – Roccamorice – Abbateggio – Salle – Caramanico – Sant’Eufemia a Maiella – Roccacaramanico – Passo San Leonardo – Campo di Giove – Pacentro – Sulmona – Anversa degli Abruzzi – Cocullo – Gole del Sagittario – Scanno – Villetta Barrea – Civitella Alfedena – Barrea – Alfedena – Castel di Sangro – Roccaraso – Pescocostanzo – Rivisondoli. Ma, sentiamo cosa ha dichiarato Cristiano Vignali nell’Aula Magna del Tito Acerbo il 19 gennaio 2019 sui percorsi del turismo esperenziale in Abruzzo: https://www.youtube.com/watch?v=wsDNYXXV2DQ&feature=youtu.be

Torna su
ChietiToday è in caricamento