rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024

VIDEO | Lanciano, impianto di compostaggio pronto a fine estate: "Produrrà fertilizzante per l'agricoltura e biometano"

Sopralluogo a Cerratina dell'assessore regionale Campitelli con il presidente Ecolan: "Abbattiamo i costi di trattamento e quindi quelli a favore dei cittadini abruzzesi"

L’assessore regionale con delega ai rifiuti e all’energia, Nicola Campitelli, ha partecipato questa mattina al sopralluogo del cantiere “Parco della transizione ecologica Ecolan” in contrada Cerratina, a Lanciano. Presenti anche Massimo Ranieri, presidente di Ecolan, e Giuseppe Finamore, presidente del comitato unitario per il controllo analogo.

Per la realizzazione dell’impianto, è stato ottrenuto un finanziamento di 14 milioni 517 mila euro attraverso il bando Pnrr promosso dal ministero della Transizione ecologica.

Il progetto, presentato dalla Ecolan spa, vede la partecipazione dei Comuni soci e consiste nella realizzazione di un impianto di digestione anaerobica, di cattura del biogas e di estrazione del metano nell’impianto Forsu da realizzare a Cerratina.

“È un impianto di compostaggio propedeutico al futuro biodigestore anaerobico, già finanziato con fondi Pnrr – spiega l'assessore Campitelli - Verrà prodotto fertilizzante per l'agricoltura e biometano (3,5 milioni di metri cubi all'anno), quindi energia sostenibile. Andiamo verso il futuro, abbattendo i costi di trattamento e quindi a favore dei cittadini abruzzesi”.

“Prevediamo che i lavori finiranno entro la fine dell'estate – dice il presidente di EcoLan, Massimo Ranieri - e stiamo già predisponendo gli atti di gara per realizzare anche il digestore. Alla fine del 2024 potremmo accendere tutto l'impianto”.

Copyright 2023 Citynews

Video popolari

ChietiToday è in caricamento