Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A San Giustino detenuti e alunni in concerto per Riccardo

 

Concerto magico e forti emozioni nella cattedrale a San Giustino. I bambini e i genitori delle classi III, IV e V dei plessi Corradi e Madonna del Freddo dell’istituto comprensivo 2, la casa circondariale di Chieti, in collaborazione con la Scuolacantora si sono uniti in un grande abbraccio a Riccardo, un 17enne abruzzese che a causa di una grave malattia ha perso gambe e braccia.

Il concerto di beneficenza di venerdì sera era dedicato al progetto “Riccardo a scuola da casa, la scuola a casa di Riccardo” promosso dal Rotary Club Maiella. A dirigere il coro c’era Andrea Zappone. “Non sei solo” il messaggio dei presenti rivolto a Riccardo. In cattedrale è intervenuto anche l’arcivescovo Bruno Forte.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ChietiToday è in caricamento