rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
MATTEO SANSONE

MATTEO SANSONE

Rank 3.0 punti

Iscritto sabato, 30 luglio 2016

Video | Honeywell e le altre aziende a rischio: una crisi con numeri preoccupanti

"Nel mercato del lavoro purtroppo da molto tempo l’offerta supera molto la domanda e quindi come succede in ogni mercato, la contrattazione svaluta l’offerta.
Di conseguenza chi è occupato viene sempre meno retribuito e chi non trova lavoro rischia di andare al macero come le arance in Sicilia.
Per risolvere questo dramma il governo deve incoraggiare lo sviluppo economico delle aziende per creare maggior domanda di lavoro e distribuirlo equamente fa tutti i lavoratori disponibili anche arrivando alla formula “lavoriamo meno per lavorare tutti”
La dignità di un uomo è vivere con un reddito prodotto dal suo lavoro.
Lavoriamo meno per far lavorare tutti per vivere da uomini liberi, anziché lavorare in pochi da schiavi mentre il nostro prossimo vive in povertà.
Quando l’intelligenza artificiale concepita è comunque opera dell’uomo, con la tecnologia e la robotizzazione in un prossimo futuro (fantascentifico?) ridurrà a zero le ore di lavoro e la ricchezza prodotta sarà la stessa, o maggiore, essa dovrà essere, redistribuita equamente fra tutti i cittadini."

2 commenti

Degrado in via Feltrino, il Pd chiede un intervento al sindaco

"Tutte le foto del presente articolo sono state scattate dal sottoscritto Matteo Sansone e dal Sig. Valerio Falcone.
Il sottoscritto è un militante iscritto al PD (candidato alle scorse elezioni amministrative) si interessa, ama la propria Città e che lotta contro il degrado politico causa principale del degrado sociale ed ambientale.
L'argomento è stato denunciato da me l'11 luglio al Partito, alla stampa ed al Sindaco di Chieti a mezzo PEC.
La Segretaria provinciale nonché capogruppo al consiglio comunale Chiara Zappalorto insieme alla segretaria di Circolo Santina Ferrante non mi menzionano appropriandosi di tutto il merito.
Solo per chiarire."

1 commenti

Video | Honeywell e le altre aziende a rischio: una crisi con numeri preoccupanti

"Nel mercato del lavoro purtroppo da molto tempo l’offerta supera molto la domanda e quindi come succede in ogni mercato, la contrattazione svaluta l’offerta.
Di conseguenza chi è occupato viene sempre meno retribuito e chi non trova lavoro rischia di andare al macero come le arance in Sicilia.
Per risolvere questo dramma il governo deve incoraggiare lo sviluppo economico delle aziende per creare maggior domanda di lavoro e distribuirlo equamente fa tutti i lavoratori disponibili anche arrivando alla formula “lavoriamo meno per lavorare tutti”
La dignità di un uomo è vivere con un reddito prodotto dal suo lavoro.
Lavoriamo meno per far lavorare tutti per vivere da uomini liberi, anziché lavorare in pochi da schiavi mentre il nostro prossimo vive in povertà.
Quando l’intelligenza artificiale concepita è comunque opera dell’uomo, con la tecnologia e la robotizzazione in un prossimo futuro (fantascentifico?) ridurrà a zero le ore di lavoro e la ricchezza prodotta sarà la stessa, o maggiore, essa dovrà essere, redistribuita equamente fra tutti i cittadini."

2 commenti

Degrado in via Feltrino, il Pd chiede un intervento al sindaco

"Tutte le foto del presente articolo sono state scattate dal sottoscritto Matteo Sansone e dal Sig. Valerio Falcone.
Il sottoscritto è un militante iscritto al PD (candidato alle scorse elezioni amministrative) si interessa, ama la propria Città e che lotta contro il degrado politico causa principale del degrado sociale ed ambientale.
L'argomento è stato denunciato da me l'11 luglio al Partito, alla stampa ed al Sindaco di Chieti a mezzo PEC.
La Segretaria provinciale nonché capogruppo al consiglio comunale Chiara Zappalorto insieme alla segretaria di Circolo Santina Ferrante non mi menzionano appropriandosi di tutto il merito.
Solo per chiarire."

1 commenti
ChietiToday è in caricamento