rotate-mobile
ENNIO

ENNIO

Rank 3.0 punti

Iscritto lunedì, 28 novembre 2016

Addio città della camomilla: "Ora servono più controlli e telecamere"

"sono già intervenuto in merito e mi sento di ribadire che una maggiore sicurezza parte da un maggiore ordine sociale realizzabile, a mio avviso, solo con una migliore intelligenza individuale dei cittadini che non devono arroccarsi dietro presi diritti senza assolvere ai propri doveri di cittadini corretti. Dopo di che devono essere principalmente gli appartenenti alle varie entità istituzionali a farsi carico di un controllo più fattivo, rischiando, magari, di dover intervenire anche nei confronti di parenti e amici, CONSAPEVOLI che stanno svolgendo il loro lavoro altrimenti è meglio che dignitosamente dichiarino la loro incapacità. E' sempre più inaccettabile intollerabile, oggi, vedere come pattuglie appartenenti alle varie forze dell'ordine non rilevino infrazioni se non in alcuni luoghi della città e solo in quelli mentre in altri la trasgressione perpetua è la normalità.
Sono convinto che ridare ordine alla città aiuterebbe ad una maggiore visibilità per cui chi ha intenzione di delinquere saprebbe di essere meglio intercettato. La confusione, l'incuria, l'abbandono e il degrado hanno sempre favorito fenomeni negativi."

3 commenti

Il parcheggio è vuoto ma a Villa Obletter si continua a ostruire l'incrocio

"Penso che la maggiorate di noi è indisciplinata, anzi scostumati;
innanzi alla mia abitazione da poco è stata realizzata una rotatoria e successivamente autorizzate attività commerciali (?) i cui avventori evidentemente scostumati pur di non esercitare le proprie articolazioni ritengono di poter parcheggiare il più vicino possibile, anche all'interno della detta rotatoria ed anche sui marciapiedi. Alle mie rimostranze, dopo che il marito aveva parcheggiato il fuoristrada sul marciapiede, una "gentile" sig.ra, in presenza del piccolo figlio (forse di cinque/sei anni) mi si rivolgeva dicendo: "noi dobbiamo andare a fare colazione al bar". La cosa non mi ha sorpreso ma ulteriormente avvilito e convinto ancora di più che questa società non ha scampo."

4 commenti

Villaggio Mediterraneo...il grande abbandono

"come si fa a "farci l'abitudine"!!!!! alle strozzate che dicono: da destra e da sinistra.
E come si fa a farsi abbindolare da interventi di facciata che non rivestono o hanno alcune interesse e utilità di carattere generale e sociale?
La triste realtà è che oggi abbiamo amministratori peggiori di quelli che abbiamo criticato e scansati in passato. Probabilmente sono figli, compari, accoliti di quelli!!!! che imperterriti continuano ad imperversare e a spolpare.
Infine, vorrei dire che i pseudo progetti tanto decantati che avrebbero dovuto portare posti di lavoro anche quelli erano fumo e solo fumo senza neppure una stilla di profumo. Progetti fine a se stessi e non per questa collettività che ha bisogno di uscire dal degrado e dall'incuria; questo si che potrebbe dare lavoro a tempo indeterminato. Non capisco come la cittadinanza posso credere di mettere le ciliegine su torte che non non sono ancora confezionate."

2 commenti

La rotatoria in via dei Vestini

"La rotatoria che regola la confluenza di vis Moschino nella vis dei vestini, ma anche in direzione del PalaCus funziona; è vero però che la confluenza della rampa di accesso da M.nna delle Piane già evidenzia una certa pericolosità; la segnalazione comunque riguarda l'attività commerciale che verrà intrapresa a ridosso della rotatoria. In nessun paese civile sarebbe stata autorizzata"

2 commenti

La rotatoria in via dei Vestini

Dopo anni di segnalazioni ed incidennti stradali all'incrocio tra via dei Vestini e via E. Moschino l'amministrazione comunale ha finalmente realizzato una rotatoria che sembra [...]

Addio città della camomilla: "Ora servono più controlli e telecamere"

"sono già intervenuto in merito e mi sento di ribadire che una maggiore sicurezza parte da un maggiore ordine sociale realizzabile, a mio avviso, solo con una migliore intelligenza individuale dei cittadini che non devono arroccarsi dietro presi diritti senza assolvere ai propri doveri di cittadini corretti. Dopo di che devono essere principalmente gli appartenenti alle varie entità istituzionali a farsi carico di un controllo più fattivo, rischiando, magari, di dover intervenire anche nei confronti di parenti e amici, CONSAPEVOLI che stanno svolgendo il loro lavoro altrimenti è meglio che dignitosamente dichiarino la loro incapacità. E' sempre più inaccettabile intollerabile, oggi, vedere come pattuglie appartenenti alle varie forze dell'ordine non rilevino infrazioni se non in alcuni luoghi della città e solo in quelli mentre in altri la trasgressione perpetua è la normalità.
Sono convinto che ridare ordine alla città aiuterebbe ad una maggiore visibilità per cui chi ha intenzione di delinquere saprebbe di essere meglio intercettato. La confusione, l'incuria, l'abbandono e il degrado hanno sempre favorito fenomeni negativi."

3 commenti

Il parcheggio è vuoto ma a Villa Obletter si continua a ostruire l'incrocio

"Penso che la maggiorate di noi è indisciplinata, anzi scostumati;
innanzi alla mia abitazione da poco è stata realizzata una rotatoria e successivamente autorizzate attività commerciali (?) i cui avventori evidentemente scostumati pur di non esercitare le proprie articolazioni ritengono di poter parcheggiare il più vicino possibile, anche all'interno della detta rotatoria ed anche sui marciapiedi. Alle mie rimostranze, dopo che il marito aveva parcheggiato il fuoristrada sul marciapiede, una "gentile" sig.ra, in presenza del piccolo figlio (forse di cinque/sei anni) mi si rivolgeva dicendo: "noi dobbiamo andare a fare colazione al bar". La cosa non mi ha sorpreso ma ulteriormente avvilito e convinto ancora di più che questa società non ha scampo."

4 commenti

Villaggio Mediterraneo...il grande abbandono

"come si fa a "farci l'abitudine"!!!!! alle strozzate che dicono: da destra e da sinistra.
E come si fa a farsi abbindolare da interventi di facciata che non rivestono o hanno alcune interesse e utilità di carattere generale e sociale?
La triste realtà è che oggi abbiamo amministratori peggiori di quelli che abbiamo criticato e scansati in passato. Probabilmente sono figli, compari, accoliti di quelli!!!! che imperterriti continuano ad imperversare e a spolpare.
Infine, vorrei dire che i pseudo progetti tanto decantati che avrebbero dovuto portare posti di lavoro anche quelli erano fumo e solo fumo senza neppure una stilla di profumo. Progetti fine a se stessi e non per questa collettività che ha bisogno di uscire dal degrado e dall'incuria; questo si che potrebbe dare lavoro a tempo indeterminato. Non capisco come la cittadinanza posso credere di mettere le ciliegine su torte che non non sono ancora confezionate."

2 commenti

La rotatoria in via dei Vestini

"La rotatoria che regola la confluenza di vis Moschino nella vis dei vestini, ma anche in direzione del PalaCus funziona; è vero però che la confluenza della rampa di accesso da M.nna delle Piane già evidenzia una certa pericolosità; la segnalazione comunque riguarda l'attività commerciale che verrà intrapresa a ridosso della rotatoria. In nessun paese civile sarebbe stata autorizzata"

2 commenti
ChietiToday è in caricamento