rotate-mobile
/~shared/avatars/40608139876822/avatar_1.img

Asl

Rank 1.0 punti

Iscritto giovedì, 3 luglio 2014

Sviene nei pressi del vecchio ospedale: l'ambulanza arriva dopo 15 minuti

"Non è arrivata dopo 15 minuti, ma dopo 7 minuti, l'ambulanza che ha soccorso ieri la donna caduta nei pressi del Vecchio Ospedale di Chieti. L'intervento del 118 è stato tempestivo ed efficace, tant'è che la signora è giunta al Pronto soccorso del Policlinico di Colle dell'Ara venti minuti dopo la chiamata. E' quanto riferisce, dati alla mano, il responsabile provinciale del 118 di Chieti, Dante Ranalletta.
«L'ambulanza di stanza a Chieti Città - spiega Ranalletta - era impegnata in un altro intervento. E' stata pertanto allertata l'ambulanza della postazione 118 dell'Ospedale "SS. Annunziata" che è arrivata sul posto in 7 minuti. La signora dopo 20 minuti dalla chiamata era in Ospedale. A differenza di certe valutazioni fatte da un ignoto "lettore" e riportate da ChietiToday, i cittadini, oltre a sperare di stare bene in salute, devono sperare comunque di poter contare su un servizio sanitario efficiente come quello che il 118 ha dimostrato anche questa volta di saper garantire»."

1 commenti

Sviene nei pressi del vecchio ospedale: l'ambulanza arriva dopo 15 minuti

"Non è arrivata dopo 15 minuti, ma dopo 7 minuti, l'ambulanza che ha soccorso ieri la donna caduta nei pressi del Vecchio Ospedale di Chieti. L'intervento del 118 è stato tempestivo ed efficace, tant'è che la signora è giunta al Pronto soccorso del Policlinico di Colle dell'Ara venti minuti dopo la chiamata. E' quanto riferisce, dati alla mano, il responsabile provinciale del 118 di Chieti, Dante Ranalletta.
«L'ambulanza di stanza a Chieti Città - spiega Ranalletta - era impegnata in un altro intervento. E' stata pertanto allertata l'ambulanza della postazione 118 dell'Ospedale "SS. Annunziata" che è arrivata sul posto in 7 minuti. La signora dopo 20 minuti dalla chiamata era in Ospedale. A differenza di certe valutazioni fatte da un ignoto "lettore" e riportate da ChietiToday, i cittadini, oltre a sperare di stare bene in salute, devono sperare comunque di poter contare su un servizio sanitario efficiente come quello che il 118 ha dimostrato anche questa volta di saper garantire»."

1 commenti
ChietiToday è in caricamento