rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Volley

La Tenaglia Altino torna tra le grandi: seconda promozione in A2 negli ultimi tre anni

Decisivo il 3-1 di ieri al PalaSilvestrina contro la Pieralisi Jesi nella sfida finale dei play-off

Due anni dopo, è di nuovo Serie A2. La Tenaglia Altino conquista con merito la promozione nella sfida decisiva dei play-off di B1 contro la Pieralisi Jesi e sfrutta al meglio il fattore campo. Il 3-1 ai danni delle marchigiane significa appunto la seconda categoria nazionale, proprio come avvenuto nel 2021, un obiettivo soltanto sfiorato lo scorso anno. È un traguardo prestigioso per come è maturato. Le abruzzesi sono state infatti inserite in un girone di ferro che le ha costrette a lunghe trasferte al Sud, ma nonostante le evidenti difficoltà logistiche, il primo posto non è stato mai in discussione e la partecipazione ai play-off ha visto le rossoblu piegare prima Fasano e poi appunto la Pieralisi.

Quasi 6mila km di trasferte e non sentirle: lo “strano” caso della Tenaglia Altino

Tornando al match di ieri del PalaSilvestrina, le padrone di casa hanno iniziato decisamente meglio. Forti delle 11 vittorie interne in 11 giornate in questa stagione, hanno mostrato un ritmo migliore (7-4) riuscendo a contenere gli errori (16-11). La Pieralisi ha faticato a trovare continuità al servizio (20-13), poi la Tenaglia ha sfoderato un invidiabile sangue freddo senza mai distrarsi, con Orazi che ha chiuso al terzo set-ball. Nel secondo, c'è stato più equilibrio (7-7).

Nonostante gli errori in battuta, le jesine sono passate avanti 12-13. Altino è però ripartita forte, grazie anche al muro ribaltando tutto: 18-14. Le ospiti hanno lottato con grande generosità per non perdere terreno (22-20), Moretto ha annullato il secondo set-ball (24-21) ma poi Altino ha conquistato con merito il 2-0. Nel terzo parziale la sfida si è rivelata sempre combattuta (10-10), con la Tenaglia capace di allungare sul 15-11 ma le jesine in scia: 17-17.

Onore al merito della Pieralisi che non ha arretrato di fronte alle padrone di casa (20-20), anche quando due palle match sul 24-22 hanno lasciato intravedere la fine della partita. Si è così arrivati sul 24-24, con continui ribaltamenti e il 29-27 che ha premiato le anconetane per il momentaneo 1-2. Nella quarta frazione di gioco è però tornata con prepotenza Altino (8-2) che ha preso il largo e gestito con pazienza i tentatici di ritorno di Jesi. Alla fine il 25-17 ha sancito il definitivo 3-1 per le padrone di casa, dando il via alla festa. Il tabellino del match:

TENAGLIA ALTINO-PIERALISI JESI 3-1 (25-18, 25-21, 27-29, 25-17)

ALTINO: Ferrara n.e., Giordano 3, Giubilato (L), Cometti 5, Corti 14, Montechiarini 14, Orazi 18, Angeloni, Ricci n.e., Giometti 9, Micheletti, Tega. All. Giandomenico

JESI: Quinteros n.e., Girini (L2), Cecconi (L1), Pepa, Paolucci 14, Peretti 6, Castellucci 17, Marcelli n.e., Miecchi 2, Pomili 6, Milletti 8, Moretto 16. All. Sabbatini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Tenaglia Altino torna tra le grandi: seconda promozione in A2 negli ultimi tre anni

ChietiToday è in caricamento