rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Volley

Sieco Impavida Ortona al (nuovo) debutto in A2. Ci sarà il maxi-schermo per far vivere le emozioni del fasi del controllo elettronico

Battesimo di fuoco contro la Emma Villas Siena, che si presenterà in Abruzzo dopo aver calcato, nella scorsa stagione, i palcoscenici della Superlega. E' una classica della pallavolo nostrana. Le due formazioni si sono scontrate infatti 12 volte nel corso degli anni

Battesimo di fuoco per la Sieco Service Impavida Ortona che alla prima giornata, quella che sancisce il ritorno in Serie A2, si troverà a duellare con una delle pretendenti ai piani alti della classifica. La Emma Villas Siena si presenterà ad Ortona dopo aver calcato, nella scorsa stagione, i palcoscenici della Superlega. Sebbene i toscani abbiano concluso la loro stagione nella massima serie all’ultimo posto, la salvezza è sfuggita di mano per una manciata di punti.

Un match tra chi scende e chi sale, dunque ma che metterà comunque in palio punti preziosissimi per quelli che sono gli obiettivi delle due squadre.

Emma Villas, che punta ad un campionato di vertice, ha in pratica rifondato la squadra prelevando profili di alto livello dalle migliori squadre della Serie A2, confermando il libero Coser e lo schiacciatore Pellegrini. Dai cugini pinetesi arriva invece lo schiacciatore Milan. Prima volta in Italia per il palleggiatore francese Nevot, mentre per l’altro straniero senese, Krauchuk Esquivel, si tratta di un ritorno sullo stivale, avendo già giocato per Santa Croce nella stagione 2019/2020. A completare le seconde linee, la Emma Villas ha puntando sulla linea verde promuovendo in prima squadra lo schiacciatore Picuno, il centrale Ivanov.

Grande attesa in Casa Impavida per il ritorno in Serie A2 e, pur essendo coscienti del difficile impegno, gli ortonesi sono pronti a dar battaglia. Nunzio Lanci: «Esordire con Siena o con un’altra squadra avrebbe cambiato poco. Prima o poi ci si incontrerà tutte e noi dovremo sempre rimanere vigili e dare il massimo. Siena è una formazione solida con giocatori che hanno grande esperienza in questa categoria. Dobbiamo evitare di farci prendere dalla classica ansia da prestazione e mantenere la lucidità. Abbiamo mostrato nel pre-campionato che, quando giochiamo con scioltezza, possiamo esprimere un’ottima pallavolo. Ho grande fiducia in questa squadra; i veterani hanno un carisma notevole e, nel corso della stagione, saranno fondamentali per sostenere i più giovani e rafforzare la coesione del gruppo.»

Precedenti Tra Le Squadre

Le due formazioni si sono scontrate 12 volte nel corso degli anni e le statistiche arridono ai toscani. Siena ha infatti vinto 9 dei 12 precedenti, lasciano alla Sieco soltanto 3 gare. Su 6 gare interne, la Sieco ha ottenuto 2 vittorie. Ed è proprio in una di queste vittorie interne che Diego Cantagalli ha messo a segno un record di punti che durava da 20 anni. Era l’8 novembre 2020 e Diego Cantagalli realizza 46 punti (69% di attacco positivo) nella partita Impavida Ortona-Emma Villas (finita 3-2 per gli ortonesi). Il record di Diego è stato superato nel 2021 da Manuele Lucconi in una gara di Serie A3.

Occhio allo Schermo

Data ed ora stabilite per il debutto: Domenica 15 ottobre alle ore 18.00. Ad arbitrare l’incontro saranno i signori Autuori Enrico di Salerno e Gasparro Mariano di Agropoli. Al tavolo del segnapunti siederà Tucci Alessandro mentre al Video-Check ci sarà la Signora Finucci Anna. A proposito di Video-Check, per questa stagione, la Sieco doterà il palasport ortonese di un Maxi-Schermo in maniera tale da far vivere al pubblico presente le febbricitanti ed emozionanti fasi del controllo elettronico. Uno spettacolo nello spettacolo che regalerà attimi di suspense ai tifosi che potranno sbirciare in quello che è a tutti gli effetti il “dietro le quinte” del tavolo arbitrale.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sieco Impavida Ortona al (nuovo) debutto in A2. Ci sarà il maxi-schermo per far vivere le emozioni del fasi del controllo elettronico

ChietiToday è in caricamento