Venerdì, 19 Luglio 2024
Volley

B1. La Tenaglia Altino chiude la regular season con un ko al tie-break in quel di Imola

Ora le abruzzesi dovranno concentrarsi sui play-off: l'avversario del primo turno sarà l'Amando Volley

Si conclude la stagione regolare 2022/2023 della Tenaglia Altino con il secondo posto nel girone D già conquistato nella giornata di campionato precedente. Al di là della partita di ieri con Imola, persa al tie-break dopo cinque set in cui sono state protagoniste soprattutto le ragazze che hanno avuto meno spazio nel corso delle altre gare, si possono trarre conclusioni più che positive della cavalcata rossoblu cominciata nell’ottobre dello scorso anno. Il secondo gradino del podio garantisce l’accesso ai play-off per la promozione in serie A2, obiettivo ambito dalla dirigenza altiense. Il regolamento prevede che l’avversaria delle rossoblu sia la terza classificata del girone E, cioè la formazione messinese dell’Amando Volley di Santa Teresa di Riva. La contesa inizia in terra siciliana sabato 13 maggio per poi disputare sabato 20 maggio la gara di ritorno, e l’eventuale golden set, al Pala Silvestrina.

La partita è stata costellata da parecchi errori tecnici per buona parte della sua durata, ma il tasso di agonismo sul parquet si è sempre mantenuto ad un buon livello e di conseguenza non sono mancati scambi molto combattuti ed appassionanti. Il primo set è giocato punto a punto, con le difese che spesso hanno il sopravvento sugli attacchi. Altino ottiene molto dal suo muro ed opera il break decisivo sul 18-19. Un parziale di 4-2 scava quel divario che le santernine non saranno più capaci di recuperare nonostante gli sforzi profusi. È 25-22 sul tabellone e 1-0 per le ospiti. Anche il secondo set è nel complesso molto equilibrato. Migliorini entra per Rizzo e fa sentire immediatamente il proprio peso sotto rete. La Clai , però, sbaglia molto in attacco, ma anche Altino è parecchio imprecisa a livello offensivo e non riesce ad approfittarne per scappare nel punteggio. Nel finale di parziale, giocato ai vantaggi, Imola è più lucida nella gestione di un paio di situazioni di gioco e raggiunge la parità nei set grazie al 27-25 finale. 

Ad inizio terzo set, entrano Morciano e Moretto sulle bande e Cavalli in regia. Continuano le rotazioni in casa Clai, ma in questo caso è Giandomenico a pescare il jolly dalla panchina. Graziani, anche lei appena entrata in campo, mette a segno 7 punti nell’intero parziale e contribuisce in maniera determinante al 25-18 che porta le abruzzesi con merito sul 2-1 provvisorio. Imola non molla, tira fuori tutto il suo orgoglio e continua a combattere per ribaltare il match. Ad inizio quarto set Sofia Moretto, fino a quel momento piuttosto silente, alza la voce e comincia a macinare punti. La Clai, spinta da una delle sue leader indiscusse, tiene sempre la testa avanti e allunga fino al 15-9. La gestione del vantaggio accumulato è buona e nonostante qualche disattenzione nei punti successivi, le ragazze di Caliendo pareggiano il conto dei set grazie ad un 25-19 che non lascia spazio a repliche di alcun tipo. 

Nel tie-break decisivo, le padrone di casa sembrano crederci di più sin dal primo punto. Spinte da una regia come sempre sontuosa di Sofia Cavalli, le santernine allungano con decisione il passo e si portano sul 7-4 in un lampo. Altino regala parecchi punti con la battuta, mentre la Clai non spreca le sue occasioni. Le abruzzesi, con grande forza di volontà, si riportano sotto fino all’11-10, ma all’improvviso entra in scena Francesca Morciano. La potente schiacciatrice approfitta al massimo della sua occasione e mette a terra 3 punti consecutivi che si rivelano decisivi per la vittoria della sua squadra. Un ace di Cavalli mette la parola fine alla contesa e regala alla formazione imolese una vittoria di prestigio ed importante soprattutto dal punto di vista del morale. Il tabellino del match:

CLAI IMOLA-TENAGLIA ALTINO 3-2 (22-25; 27-25; 18-25; 25-19; 15-10) 

IMOLA: Telarini (L2), Arcangeli 12, Cavalli 6, Tasholli 4, Cammisa 9, Folli, Migliorini 11, Mastrilli (L), Curti, Ndiaye 3, Morciano 9, Missiroli 8, Moretto 11, Rizzo 2. All. Caliendo 

ALTINO: Antonaci 10, Ferrara 5, Graziani 12, Papa 1, Picchi, Montechiarini 13, Natalizia (L2), Orazi 11, Conti (L) 1, Civardi 6, Giometti 6, Tarantino 1, Fanelli 6. All. Giandomenico 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1. La Tenaglia Altino chiude la regular season con un ko al tie-break in quel di Imola
ChietiToday è in caricamento