rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Volley

A2: non si smuove la classifica della Tenaglia Altino, a Lanciano passa anche Macerata

Il 3-0 delle marchigiane inchioda la formazione abruzzese all’ultimo posto, a zero punti, del girone

Continua a non smuoversi la classifica della Tenaglia Altino, ferma a zero punti nel girone A della Serie A2 femminile di volley. Il turno infrasettimanale di ieri sera ha infatti riservato la quinta sconfitta in altrettante gare: a Lanciano si è imposta la CBF Balducci HR Macerata che ha riscattato l’ultimo turno con un 3-0 ai danni della formazione abruzzese. Coach D’Amico ha confermato il classico starting six composto dalla diagonale Saveriano-Kavalenka, con Lestini e Costantini in banda, Angelini e Spicocchi al centro ed il libero Mastrilli. Pronti via ed il muro di Martinelli apre la strada agli attacchi di Michieletto e Malik che mettono subito il primo set sui giusti binari (2-7).

La ricezione di Altino tiene bene, ma l'ottima prestazione della difesa ospite rende molto difficile per le padrone di casa finalizzare gli attacchi. Nella seconda metà il set avanza quasi punto a punto prima che Macerata porti i due colpi vincenti per il 16-25 finale. Nel secondo parziale, D’Amico cambia in regia con Di Arcangelo per Saveriano. È Altino a partire meglio con un ottimo avvio delle sue bande. Sull'11-8 le abruzzesi trovano il break di 4 punti che sembra indirizzare il parziale verso il pareggio. Le abruzzesi, però, iniziano ad incappare in qualche errore di troppo, Macerata prende coraggio e con 3 attacchi consecutivi porta il risultato sul 17-15.

La Tenaglia prova a riallungare ma un muro avversario tiene la CBF Balducci in scia (19-17) e due doppie di Di Arcangelo rimettono tutto in parità. Si procede punto a punto fino al 22-21 quando 4 punti consecutivi delle marchigiane fissano il parziale sul 22-25. Kavalenka prova a trascinare Altino in una partenza lanciata nel terzo set, con 2 attacchi, un muro ed un ace per l'11-8 iniziale. La ricezione di Macerata gira bene, mentre il servizio ospite crea qualche problema alla ricezione avversaria e con 5 punti in attacco consecutivi della CBF si va sul 13-13.

Le marchigiane allungano sul 19-22, poi Angelini mura su Fiesoli per tenere vive le speranze di Altino (21-23) ma non basta: Malik e Michieletto trovano i punti decisivi del 21-25. Domenica sfida da dentro o fuori per la Tenaglia Altino, sempre in casa, contro Aragona che la precede di un solo punto in classifica. Il tabellino del match:

TENAGLIA ALTINO VOLLEY – CBF BALDUCCI HR MACERATA 0-3

TENAGLIA ALTINO VOLLEY: Di Arcangelo 1, Meniconi (L) ne, Angelini 5, Spicocchi 2, Ollino, Zingoni, Costantini 8, Mastrilli (L), Natalizia ne, Kavalenka 12, Comotti 2, Olleia ne, Saveriano, Lestini 5. All. Damico

CBF BALDUCCI HR MACERATA: Bresciani (L), Martinelli 10, Cosi ne, Michieletto 10, Gasparroni, Ghezzi ne, Ricci 1, Stroppa ne, Peretti (L) ne, Pizzolato 6, Luciani ne, Fiesoli 9, Malik 15. All. Paniconi

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A2: non si smuove la classifica della Tenaglia Altino, a Lanciano passa anche Macerata

ChietiToday è in caricamento