Sport Lanciano

Lanciano, presentato Baroni: "Serve una mentalità alla Juventus"

Punta in alto il nuovo tecnico della Virtus, reduce dalla Primavera con i bianconeri: "Bisogna parlare poco e lavorare molto". Ieri la presentazione ufficiale alla stampa e ai tifosi

Presentato ieri allo stadio Guido Biondi il nuovo allenatore della Virtus Lanciano, Marco Baroni. Il neo tecnico frentano, reduce da un'ottima stagione alla guida della Primavera della Juventus (con cui ha vinto il Torneo di Viareggio 2012 e la Coppa Italia Primavera 2013), ha incontrato i suoi nuovi tifosi promettendo il massimo impegno:

''Bisogna parlare poco e lavorare molto. A parlare dovra' essere solo il campo. Chi e' venuto a Lanciano, compreso il sottoscritto, deve avere fame. Dopo due anni positivi, si potrebbe correre il rischio di un rilassamento che non deve assolutamente esserci''.

Sugli obiettivi della squadra, Baroni ha aggiunto, puntando in alto: ''E' importante guardare sempre in alto e avere una mentalita' vincente come quella che c'e' alla Juventus, dove il giorno dopo la vittoria dello scudetto si e' iniziato a pensare al futuro. Per noi però - ha precisato il mister rossonero - la permanenza in serie B resta la priorità''.

La Virtus Lanciano svolgera' la prima settimana di ritiro in sede a Lanciano, per poi trasferirsi il 21 luglio a Guardiagrele, dove i giocatori resteranno fino al prossimo 4 agosto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lanciano, presentato Baroni: "Serve una mentalità alla Juventus"

ChietiToday è in caricamento