Sport

Virtus Lanciano penalizzata di 5 punti: rossoneri al quartultimo posto

Arrivata la sentenza di penalizzazione per la società frentana. Ammenda di 6500 euro e sanzioni per Claude Di Menno Di Bucchianico e Angelo Castrignanò

Il tribunale federale nazionale ha inflitto 5 punti di penalizzazione e un’ammenda di 6.500 euro alla Virtus Lanciano, dopo che la società era stata deferita a titolo di responsabilità diretta per alcune violazioni Covisoc (omesso deposito presso la Co.Vi.So.C., entro il termine del 16 dicembre 2015, della dichiarazione attestante l’avvenuto pagamento delle ritenute Irpef e dei contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti ai propri tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per i due bimestri di luglio- agosto e settembre-ottobre 2015). L’amministratore unico Claude Alain Di Menno Di Bucchianico è stato sanzionato con 5 mesi e 15 giorni di inibizione, mentre 2 mesi di inibizione e la sanzione, sono state inflitte al  presidente del collegio sindacale della società Angelo Castrignanò.

La nuova classifica della Serie B
 74 Crotone
 72 Cagliari
 63 Bari
 62 Trapani
 61 Pescara
 58 Spezia, Cesena
 57 Novara (-2), Virtus Entella
 54 Brescia
 51 Perugia
 45 Ternana
 44 Avellino
 42 Ascoli
 42 Vicenza
 41 Pro Vercelli
 40 Latina
 39 Modena
38 Virtus Lanciano (-7)
 37 Salernitana
 36 Livorno
 29 Como

La 38esima giornata (sabato 23 aprile 2016)
 Bari-Modena
 Cagliari-Virtus Lanciano
 Crotone-Como
 Pescara-Brescia
 Pro Vercelli-Avellino
 Ternana-Ascoli
 Trapani-Cesena
 Vicenza-Spezia (18:00)
 Salernitana-Livorno (domenica 24 aprile 15:00)
 Latina-Virtus Entella (domenica 24 aprile 17:30)
 Novara-Perugia (lunedì 25 aprile 20:30)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtus Lanciano penalizzata di 5 punti: rossoneri al quartultimo posto

ChietiToday è in caricamento