rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Sport

Virtus Lanciano: dopo 24 giorni finisce il silenzio stampa post Pescara

Il silenzio stampa fu deciso lo scorso 15 dicembre alla fine del derby casalingo col Pescara per protestare contro alcune decisioni dell'arbitro, fra cui la concessione del rigore che permise al Pescara di vincere per 1-0

E'  finito dopo 24 giorni il silenzio stampa in casa della Virtus Lanciano: la società rossonera ha comunicato che sin da da ora tutti i tesserati saranno autorizzati a rilasciare dichiarazioni e interviste, ma nessuno potrà però rispondere, in ogni caso, a domande relative a questioni arbitrali.

Il silenzio stampa fu deciso al 91' del derby casalingo perso col Pescara (15 dicembre 2013) per protestare contro alcune decisioni dell'arbitro Cervellera di Taranto, fra cui la concessione del rigore che permise al Pescara di vincere per 1-0. La Virtus Lanciano è in ritiro a Corato dove resterà fino al 18 gennaio per preparare la gara di campionato del 25 gennaio col Brescia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virtus Lanciano: dopo 24 giorni finisce il silenzio stampa post Pescara

ChietiToday è in caricamento