Sport

Podismo, l'Università D'Annunzio è medaglia d'oro a Roma

Il team teatino si è aggiudicato il "Miglio di Roma" ispirato al Palio dei berberi romano

L'Università d'Annunzio è medaglia d'oro nel podismo per il secondo anno consecutivo. Nel “ Miglio di Roma” il team guidato da  Angela Di Baldassarre, presidente  di Scienze motorie, con la collaborazione di Ruggero D'Anastasio, Daniela Burgassi e Andrea Di Credico, si è imposto nella gara podistica ispirata alla storica tradizione romana del Palio dei Berberi sulla distanza classica del miglio (1.609,34 metri) da piazza Venezia a piazza del Popolo. Il team dell'università era composto da: Emiliano Faieta, Alessandro Miranda, Matteo Pio de Virgilio, Fabiana Bucci, Matteo Falcone, Mariateresa Manias e Antonio Giulio Ruggiero.


"Sono molto soddisfatta del risultato raggiunto - ha commentato la professoressa Angela Di Baldassarre - che corona l’impegno di questi studenti provenienti da diversi corsi di studi del nostro Ateneo. Si sono uniti allenando fisico e mente per questa prova che li ha visti competere e vincere prima nella corsa su strada e poi sul palco dove il gruppo ha dovuto illustrare davanti alla giuria e al pubblico il progetto di sport e comunicazione che hanno elaborato. Sono stati campioni nello sport e eccellenti nello studio". 

Nell'occasione è stato presentato il progetto "Allenarsi per la salute into the wild", promosso dal dipartimento di Medicina e Scienze dell'invecchiamento, che ha ha lo scopo di indagare le relazioni esistenti tra stile di vita e salute in donne trattate per cancro alla mammella e, nello specifico, di scoprire se l'esercizio fisico svolto in ambiente naturale abbia effetti psicofisici diversi da quello praticato indoor o in ambiente urbano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Podismo, l'Università D'Annunzio è medaglia d'oro a Roma

ChietiToday è in caricamento