Sabato, 16 Ottobre 2021
Sport

Un gol per Samuel: allo stadio Angelini va in campo la solidarietà

La finale è stata vinta dagli operatori del 118 ai rigori contro la squadra della polizia, che vestiva la maglia neroverde

Grande partecipazione sabato pomeriggio alla quadrangolare in beneficenza allo stadio Angelini. ‘Un gol per Samuel’, dedicata al piccolo Samuel Di Michelangelo, il bimbo di Chieti che ha perso entrambi i genitori, Dino e Marina, nella tragedia di Rigopiano. Sugli spalti c’erano circa 300 persone, molti i bambini, tanti anche colleghi di Dino Di Michelangelo della polizia di Osimo, dove il poliziotto era in servizio.

Fra i presenti il prefetto Antonio Corona, il questore Raffaele Palumbo, il maggiore Fazio, il tenente Di Lena, la comandante polizia municipale di Chieti Di Giovanni, vigili del fuoco, rappresentanti della Croce Rosa e del 118, l’associazione nazionale polizia di stato in pensione.

La finale è stata vinta dagli operatori del 118 ai rigori contro la squadra  della polizia, che vestiva la maglia neroverde.

Al termine di un bel pomeriggio di sport e solidarietà i genitori di Dino Di Michelangelo hanno ricevuto una targa ricordo; il ricavato della partita sarà devoluto a favore del piccolo Samuel.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un gol per Samuel: allo stadio Angelini va in campo la solidarietà

ChietiToday è in caricamento