Il torrentismo a Palena piace sempre di più: numeri da record per la stagione appena archiviata

I promotori raccontano che le presenze sono cresciute del 20%, mentre sono addirittura raddoppiate quelle di stranieri

Si è conclusa con numeri da capogiro la stagione 2019 del torrentismo a Palena. Dopo i record delle estate 2017 e 2018, anche quest'anno l'attività sportiva ha fatto registrare il tutto esaurito, con un successo crescente. In particolare, le presenze sono cresciute del 20%, ma il picco è addirittura del 100% per quanto riguarda gli stranieri che si sono voluti cimentare con questo sport. 

Come racconta Domenico Rattenni, presidente dell'associazione Abruzzo Adventurs che si occupa del torrentismo a Palena, "sono arrivati in tanti da Germania, Olanda, Norvegia ed addirittura Sudafrica e tante sono state le persone partite da lontano per venire a fare torrentismo in giornata a Palena. Tutto questo è stato possibile anche grazie alle nostre guide che comunicavano con i turisti in inglese, dando loro la possibilità di divertirsi  e tornare con il sorriso a casa".

Molti anche i turisti che hanno scelto l'Abruzzo come meta della loro vacanza estiva e, tramite il web e i social hanno scoperto di questa possibilità. Tra gli ospiti ci sono state anche intere famiglie e colonie. 

A Palena, il torrentismo è nato anni fa da un’intuizione di Domenico Rattenni e Luca Di Cino, desiderosi di valorizzare ancora di più il territorio . Con l’associazione Abruzzo Adventures l’hanno sempre promosso nel segno dello spirito di un’avventura a contatto con la natura e lo splendido paesaggio della nostra regione. 

Fondamentale, per il successo crescente, è stato il lavoro delle guide, come spiega ancora Rattenni: “Punto di forza di questa attività sono le nostre guide, ragazzi e ragazze che fanno corsi di aggiornamento ogni anno: è un lavoro di squadra, grazie al quale è possibile raggiungere i traguardi che oggi sono sotto gli occhi di tutti. C’è divertimento e passione in ciò che facciamo tutti insieme”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dai tavoli de "La Pecora Nera" al cinema per adulti: il primo film di Marilena Di Stilio

  • C'è crisi ma non si trovano i lavoratori da assumere: a Chieti e provincia mancano venditori, camerieri e camionisti

  • Morto l'uomo caduto all’interno della scala mobile di Chieti

  • Coronavirus: 17enne in isolamento all'ospedale di Vasto, è appena tornata da Padova

  • Anffas Chieti in lutto: è morta la presidente Gabriella Casalvieri

  • Da Francavilla ad "Avanti un altro", Al Di Berardino conquista Bonolis: "Per me ha già vinto!"

Torna su
ChietiToday è in caricamento