Sabato, 16 Ottobre 2021
Sport Lanciano

Ternana-Lanciano 2-2 | Un punto prezioso e la Virtus torna a respirare

I frentani riportano dalla trasferta umbra un pareggio da mettere in cassaforte. Un risultato che ci voleva dopo le brutte sconfitte con Juve Stabia e Bari. Falcone va a segno per la prima volta in questa stagione

Il Lanciano torna a respirare riportando dalla trasferta umbra un punto prezioso da mettere in cassaforte. Contro la Ternana, infatti, finisce 2-2. Ci voleva questo risultato dopo le brutte sconfitte con Juve Stabia e Bari. I padroni di casa, passati per ben due volte in vantaggio, si sono fatti rimontare dagli uomini di Gautieri, che con passione e pazienza sono riusciti ad acciuffare un pareggio che vale quasi quanto una vittoria. Da sottolineare che Falcone è andato a segno per la prima volta in questo campionato, siglando il 2-2 finale.

IL MATCH - La Ternana impiega 39 minuti prima di raggiungere l'1-0 con un colpo di testa di Litteri, abile a raccogliere un cross di Dianda e a saltare da solo al centro dell’area. E pensare che al 6′ la Virtus era andata vicina al goal per due volte, con Volpe e Falcinelli entrambi ribattuti dalla retroguardia rossoverde. Non ci vuole comunque molto perché i frentani rispondano agli avversari: è il 42′ quando Falcinelli serve efficacemente Domenico Di Cecco in profondità. 1-1 e tutto da rifare.

Inizia il secondo tempo, e al 19′ gli ospiti hanno la possibilità di fare il colpaccio: Amenta colpisce di testa, ma Ambrosi salva. Al 27' Litteri si procura un calcio di rigore, che Vitale ha il compito di trasformare dal dischetto: Leali viene spiazzato ed è il 2-1 in favore della Ternana. Al 34′ il Gaucho toglie Vastola e manda nella mischia Fofana, che si rende subito pericoloso tentando un’azione solitaria sulla destra.

L'INSPERATO PAREGGIO DELLA VIRTUS - Le cose si mettono male per gli abruzzesi. Quando, però, ormai un po' tutti stanno per rassegnarsi alla terza batosta consecutiva, arriva la gran botta di destro di Luigi Falcone, che al 44' beffa Ambrosi e, come detto, regala ai tifosi il suo primo centro stagionale. E che regalo: grazie alla rete dell'esterno rossonero, infatti, la Virtus agguanta il 2-2 che vuol dire un punto in più in classifica. Ora le lunghezze sono 13. E sabato prossimo al Biondi arriva il Cesena.

VIRTUS LANCIANO 4-3-3 – Leali; Almici, Aquilani, Amenta, Mammarella; Vastola, D’Aversa, Volpe; Di Cecco, Falcinelli, Turchi. A disp: Casadei, Minotti, Rosania, Paghera, Fofana, Ceccarelli, Falcone. All. Gautieri

TERNANA 3-5-2 – Ambrosi; Fazio, Brosco, Ciofani; Dianda, Miglietta, Botta, Carcuro, Vitale; Litteri, Alfageme. A disp: Brignoli, Ferraro, Dumitru, Gallo, Ragusa, Maniero. All. Toscano

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ternana-Lanciano 2-2 | Un punto prezioso e la Virtus torna a respirare

ChietiToday è in caricamento