menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Teate Basket un colpo per puntare alla serie A: arriva Todor Radonjic

Arriva da Siena l'ala classe 1997 acquistata per affrontare al meglio i playoff

La Teate basket ha acquisito fino al termine della stagione le prestazioni di Todor Radonjic. Ala di 195 cm, classe 1997, l’ala montenegrina ma di formazione italiana, approda a Chieti dopo aver disputato fin qui la stagione 2018/19 alla Mens Sana Siena (A2 Ovest). Le vicende societarie del club toscano e l’estromissione dal campionato corrente hanno indotto il General Manager Michele Paoletti ad avviare nei giorni scorsi i primi contatti con l’agente del giocatore svincolato da Siena. L’arrivo di Radonjic allunga ulteriormente le rotazioni a disposizione di coach Coen in prospettiva soprattutto dei playoff.

Dopo aver iniziato la sua carriera giovanile in Montenegro, la Stella Azzurra lo osserva nel corso di un provino a Roccaporena di Cascia e decide di portarlo a Roma per avviare la formazione italiana. Proprio con la compagine capitolina fa il suo esordio in Serie B (2015/16) in una stagione che lo ha visto subito protagonista (11.8 punti in 27 minuti d’impiego, avvalorati da 6.1 rimbalzi ed un buonissimo 35% dalla linea dei 6,75). In quello stesso anno raggiunge la Finale Nazionale Under 20, venendo inserito nel miglior quintetto della manifestazione e attirando l’attenzione dei Roseto Sharks (A2 Est) che si garantiscono le sue prestazioni per la stagione 2016/17, l’anno della famosa vittoria in Gara1 al PalaDozza sulla Virtus Bologna poi promossa nella massima serie. Dopo essere uscito ai quarti di finale proprio con le V nere, Radonjic, in virtù del doppio tesseramento, disputa i playout in contemporanea con la Stella Azzurra. Lo scorso anno (2017/18) arriva la chiamata della Bertram Tortona, questa volta in A2 Ovest alla corte di coach Pansa con il quale trionfa in finale di Coppa Italia LNP a Jesi sull’Orasì Ravenna (89-57), festeggiando il trofeo anche con il nostro Davide Meluzzi. Come ricordato in precedenza, l’ON Sharing Mens Sana Siena lo ingaggia quest’estate per dare profondità e qualità ad un roster d’indubbio valore. Radonjic arriva a Chieti per queste ultime quattro gare di regular season ma con lo sguardo già rivolto ai playoff.

Queste le prime parole di Todor Radonjic: “Sono davvero felice di essere arrivato a Chieti anche perché mi riavvicino a Roseto dove vivo con mia moglie. Ma la cosa che mi ha colpito maggiormente è stata l’ambizione straordinaria della Società che ha grandi progetti e che, fin qui, ha allestito un roster di ottimo livello. Sono super motivato e non vedo l’ora di iniziare. Sono un giocatore con propensione offensiva – prosegue Radonjic – che preferisce tanto l’uno contro uno in post basso quanto il tiro perimetrale sebbene dia tutto me stesso in difesa e a rimbalzo”.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento