Teate Basket, parla capitan Gialloreto: “Siamo pronti al debutto”

I biancorossi domenica saranno impegnati a Giulianova per la prima di campionato

La Teate Basket Chieti, archiviata la preseason con l’ultima amichevole contro Teramo, si prepara all’avvio del campionato. Domenica 29 settembre in trasferta  al PalaCastrum, sarà subito derby contro Giulianova Basket. Un impegno importante con i teatini che cercheranno il successo per partire con il piede giusto nella nuova stagione.

Sono 200 i biglietti messi a disposizione per i tifosi di Chieti al prezzo di 10 euro. Prevendita ino a domenica nella Tabaccheria Candeloro del quartiere Levante. Il capitano della Teate Basket, Fabrizio Gialloreto ha le idee chiare sul campionato alle porte.  “Si tratta di un girone senza dubbio competitivo - dice Gialloreto -  con un alto tasso tecnico e fisico. Molte squadre hanno inserito giocatori di spessore che sicuramente faranno sentire la loro presenza. Se vogliamo solo considerare l’approdo in Serie B di giocatori ancora dominanti in A2 come Amoroso a Civitanova Marche o Rossi a Cento, solo per citarne alcuni, vuol dire che il livello medio è molto più alto rispetto agli anni passati”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sulla gara i domenica a Giulianova il capitano biancorosso spiega che “non sarà una partita semplice perché Giulianova mette tanta intensità nel proprio modo di giocare. Noi, tuttavia, ci siamo preparati e continueremo a farlo nel corso della settimana per arrivare pronti e concentrati alla palla a due. Sarà fondamentale - conclude il capitano - dare il massimo per portare a Chieti i primi due punti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fibromialgia: finalmente l'Abruzzo definisce le linee guida per diagnosi e trattamento

  • Un male si è portato via il tenente Nicola Di Biase, aveva solo 27 anni

  • Si è spento Giuseppe Sigismondi, titolare della storica tabaccheria lungo corso Marrucino

  • Morì all'improvviso durante l'emergenza sanitaria: una messa per ricordare l'autista della Croce Gialla Cocco

  • Speleologi bloccati nella grotta a Roccamorice: trovato morto il terzo, un geologo dello Speleo club di Chieti

  • Il teatro piange Maria Grazia Montante, regina della compagnia I Marrucini

Torna su
ChietiToday è in caricamento