Calcio a 5, il portierone teatino Stefano Mammarella rinnova con l’Acqua&Sapone

Il numero 1 della nazionale italiana ha firmato un contratto con scadenza al 2022. Proseguirà la sua avventura con la maglia nerazzurra, iniziata nell'estate del 2013


Prosegue l'avventura insieme tra Stefano Mammarella e l’Acqua&Sapone Unigross.  È ufficiale, infatti,  il rinnovo fino al 2022.del contratto con il 36enne portiere di Chieti per le prossime due stagioni.

Il campione teatino, dunque,  proseguirà la sua avventura con la maglia nerazzurra, iniziata nell’estate del 2013 e condita da sette trofei: tre vittorie della Coppa Italia (2014, 2018, 2019), due in Supercoppa (2014 e 2018), una in Winter Cup (2017) e una in campionato, con lo storico scudetto del 2018.

“Sono onorato di continuare la mia carriera con l’Acqua&Sapone Unigross - ha dichiarato Mammarella -  per me è ormai una seconda famiglia,  è bastata una stretta di mano. Ringrazio tutti per la fiducia e spero di ripagarla sul campo nelle prossime stagioni. Mi sento bene, ho grandi stimoli e voglio continuare a vincere con questa maglia. Sono pronto per le prossime sfide”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • VIDEO - "Cambio moglie" fa tappa a Lanciano: i circensi Ferrandino protagonisti con i parrucchieri Sorrentino

  • Sospesi gli scavi in piazza San Giustino: ora servono finanziamenti per non rinunciare alla valorizzazione del sito

Torna su
ChietiToday è in caricamento