Sport

Calcio a 5, il "portierone" teatino Stefano Mammarella operato a Milano

Il numero 1 della nazionale italiana è stato operato all’ospedale San Raffaele di Milano dopo aver subito la lesione del cercine

Il portiere della nazionale e dell'AcquaeSapone Stefano Mammarella è stato operato. Il numero 1 teatino tra i milgiori portieri nella storia del calcio a 5 è stato sottoposto ieri 1 marzo al San Raffaele di Milano all’intervento chirurgico alla spalla per la lesione del cercine.

L’intervento effettuato dal professor Vincenzo Salini è perfettamente riuscito. Adesso inizia per Mammarella una lunga riabilitazione.

L'obiettivo è riportare Mammarella tra i pali entro i prossimi 2 mesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio a 5, il "portierone" teatino Stefano Mammarella operato a Milano

ChietiToday è in caricamento