menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sport, assegnati i “Premi Panathlon 2014”

Premio ad Alessandro Azzaro, 16 anni, della Asd Boxing Team Simone Di Marco, capitano della nazionale italiana Junior e a Nicolangelo Di Fabio, 18 anni di Cupello, primo posto nei 200 mt stile libero alle Olimpiadi giovanili di Nanchino 2014

Sono state nuoto e pugilato le protagoniste della serata “Panathlon 2014”, organizzata dalla sezione Chieti-Pescara, in occasione dell’assegnazione dei riconoscimenti Panathlon ad atleti delle due province, che si sono messi in mostra nell’anno agonistico 2014. Lo sport d’Abruzzo accende i riflettori su Alessandro Azzaro, 16 anni, della Asd Boxing Team Simone Di Marco, capitano della nazionale italiana Junior, già Campione italiano 2012 e bronzo agli Europei 2013, e su Nicolangelo Di Fabio, 18 anni di Cupello, primo posto nei 200 mt stile libero alle Olimpiadi giovanili di Nanchino 2014 (Cina), attualmente titolo italiano Juniores e campione italiano a squadra con record sui 4x100, in staffetta con Filippo Magnini. I due atleti abruzzesi sono stati segnalati al Panathlon dalle rispettive sezioni del Coni come protagonisti della scena sportiva locale nel 2014.

A premiare gli atleti, nella splendida cornice del Circolo degli amici di Chieti, Luigi Salvatore, presidente del Panathlon Chieti Pescara. "Per il Panathlon un onore premiare due ragazzi così giovani e già così vincenti -, dichiara Salvatore al momento della consegna delle terghe. Siamo orgogliosi di aver acceso i riflettori su due discipline considerate “minori” che tante soddisfazioni stanno regalando all’Abruzzo in competizioni di livello mondiale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento