Domenica, 24 Ottobre 2021
Sport

Softball A2: l’Atoms’ Chieti debutta il 28 aprile contro Livorno

Dopo la lunga pausa invernale, si avvicina il debutto dell'Atoms' Chieti che quest'anno disputerà il Campionato nazionale di serie A2. Ingaggiato il manager cubano Francia Ventura

Dopo la lunga pausa invernale, trascorsa in palestra a preparare la stagione agonistica, a Chieti si torna a parlare di softball. Squadra protagonista del panorama abruzzese 2013, l’Atoms’ Chieti, che quest’anno disputerà il Campionato nazionale di serie A2. Proprio in questi giorni, infatti, la Fibs ha reso noto il calendario della stagione alle porte: le teatine sono state inserite nel girone C e dovranno vedersela con le forti realtà toscane di Livorno, Arezzo e Sesto Fiorentino. A loro si è aggiunta all’ultimo minuto la compagine sarda dell’Orgosolo, che va così a completare un girone a cinque squadre, che si disputerà secondo la formula del doppio incontro per ogni giornata, nei tre turni di andata, ritorno e andata. Si inizia domenica 28 aprile e subito l’Atoms’ è impegnato in casa contro il Liburnia Softball, squadra ostica che le teatine hanno già incontrato negli ultimi playoff di settembre. Il Campionato si conclude il 28 luglio, sempre in casa, contro l’Orgosolo. In mezzo le due trasferte di Sesto Fiorentino (12 maggio e 21 luglio) e le sfide, questa volta tutte casalinghe, con l’Orgosolo che giocherà sempre in “continente” sui vari campi delle avversarie. «Sarà un campionato molto impegnativo per il blasone delle squadre che andremo ad affrontare - ha commentato il presidente Luigi Salvatore - ma per noi altrettanto avvincente e stimolante, perché rappresenta una sfida continua, una prova di maturità che la nostra società è pronta ad affrontare e intende onorare al meglio». La società intanto ha ufficializzato l’ingaggio del manager cubano Benito Francia Ventura, che guiderà la squadra per la stagione 2013, affiancato dai coach Loredana Marino e Ralph Costantini. Il tecnico, proveniente dal Macerata softball, è stato campione d’Italia e d’Europa nel 2005 e 2006 con la squadra marchigiana guidata dal teatino Enrico Obletter. E in attesa di tornare in campo, l’Atoms’ continua ad allenarsi a Bucchianico, nel palazzetto messo a disposizione dall’amministrazione comunale. Dal Comune di Chieti, infatti, si attende a breve il nullaosta per l’inizio dei lavori di adeguamento dell’impianto Santa Filomena a Chieti Scalo, modifiche necessarie per l’omologazione della struttura al Campionato di A2.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Softball A2: l’Atoms’ Chieti debutta il 28 aprile contro Livorno

ChietiToday è in caricamento