Giovedì, 13 Maggio 2021
Sport

San Nicolò – Chieti: 0-0 al “Bonolis” finisce senza reti

Termina a reti inviolate il primo derby stagionale per i teatini. Risultato giusto tra le due compagini che non sono riuscite a capitalizzare le occasioni da rete

Finisce in parità il match valevole per la seconda giornata di campionato tra San Nicolò e Chieti. I neroverdi, dopo la bella vittoria casalinga di sette giorni fa contro l’Agnonese, non sono riusciti a ripetersi contro la formazione teramana. Solida la difesa impostata da mister Ronci (zero gol subiti dopo due giornate). In attacco, invece, il tecnico teatino ha dovuto fare a meno della fisicità dello squalificato Dos Santos. Un’ assenza che si è fatta decisamente sentire. I padroni di casa venivano dal pareggio all’esordio sul campo dell’Avezzano. Il tecnico biancorosso Massimo Epifani, dal canto suo, non ha potuto schierare gli indisponibili Digifico, Mosca, De Marco e Forgione.

CRONACA

Il tecnico neroverde Ronci schiera i suoi con il classico modulo 4-3-3. In porta c’è Diouf e in attacco Esposito prende il posto di Dos Santos. Nel San Nicolò parte dalla panchina l’ex di turno Rapino.

Al 19’ si registra la prima conclusione dei teramani ad opera di Merlonghi che ci prova dalla distanza ma non riesce a centrare lo specchio della porta.

Due minuti dopo è il Chieti ad andare vicino al gol con una bella conclusione dai venti metri di Esposito. Calore in tuffo alza la sfera in calcio d’angolo.

Al minuto 26: punizione dai diciotto metri per i padroni casa. Calcia Margarita che colpisce l’ incrocio dei pali.

Al 34’ ancora biancorossi pericolosi: scambio rapido tra Merlonghi e Massetti che va al cross ma Merlonghi non arriva sul pallone per una questione di centimetri.   

SECONDO TEMPO

Pronti via nella ripresa ed è ancora Merlonghi a cercare la via del gol con un tiro dal limite che esce fuor di poco.

Al 6’st è sempre il San Nicolò a rendersi pericoloso. Massetti crossa, la respinta di Diouf è difettosa, Margarita appoggia per Merlonghi che conclude a rete ma trova il provvidenziale intervento di Scintu che salva tutto.

A 15’st Chieti pericoloso sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Suriano colpisce di testa, tiro deviato e facile preda di Calore.

Al 23’st Diouf si fa trovare pronto su una conclusione ravvicinata di Moretti ben innescato da Margarita.

Al 34’st i neroverdi si rendono pericolosi con Esposito che scatta sul filo del fuorigioco e  prova la conclusione. Calore respinge e Pretara mette in angolo.

TABELLINO

San Nicolò: Calore, Pretara, Mozzoni, Micolucci, Brighi, Petronio, Margarita, Donatangelo, Moretti, Merlonghi (27’ st Lazzarini), Massetti (27’ st D’Egidio). A disposizione: Ricci, Rapino, D’Orazio, De Santis, Pagliarulo, Florimbj, Di Sante. Allenatore: Massimo Epifani

Chieti: Diouf, Del Grosso, Scintu, Lima Cresto (43’ st Di Rosa), Sbardella, Vitale, De Clemente (18’ st Gallo), Varone, Esposito, Suriano, Zanetti. A disposizione: Fatone, De Queiroz Macedo, Riccucci, D’Alessandro, Navarro, Diop, D’Incecco. Allenatore: Donato Ronci

ARBITRO: Matteo D’Ambrogio di Frosinone (Pasquale e Testa)

NOTE: ammoniti: Vitale, Scintu, De Clemente, Petronio, Micolucci, Donatangelo. Calci d’angolo: 4-3. Recuperi: pt 0’ st 4’.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Nicolò – Chieti: 0-0 al “Bonolis” finisce senza reti

ChietiToday è in caricamento