menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'allenatore abruzzese Roberto D'Aversa: "Ho avuto il Covid, temuto per la mia famiglia"

L'ex tecnico del Lanciano oggi allenatore del Parma in serie A, in un'intervista ha rivelato di essere risultato positivo al coronavirus

"Ho avuto il coronavirus, ma lo hanno stabilito i test sierologici a cui siamo stati sottoposti negli ultimi giorni". Lo ha rivelato l'allenatore del Parma, Roberto D'Aversa, in un'intervista esclusiva a Parma Today.

Il tecnico ha spiegati di aver "avuto paura non tanto per me stesso, ma per i miei cari, per i miei genitori, per la mia famiglia, per mia moglie e per i bambini".

La febbre gli è venuta giorni dopo la gara con la Spal, dello scorso 8 marzo. "Niente di grave - si legge nell'intervista - ma non avendo fatto i tamponi non potevamo stabilire se avessi contratto il covid-19 oppure no, cosa accertata dai test effettuati in questi ultimi giorni. I sintomi - racconta - sono stati leggeri, ho avuto 37 di febbre, cosa che mi succede ogni anno. La gestione da parte nostra è stata ottimale, perché il dottore ci ha seguito e perché noi siamo stati responsabili nel non mettere a rischio altre persone".

Nato in Germania da genitori abruzzesi rientrati a Pescara, dal 2014 al 2016 D'Aversa è stato l'allenatore del Lanciano in serie B. Oggi allena il Parma, squadra che milita nella massima serie. Un anno fa si è aggiudicato il premio Rocky Marciano allo sportivo abruzzese dell'anno.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento