Il Chieti calcio non farà la serie D: respinto il ricorso contro la retrocessione in Eccellenza

Il collegio di garanzia dello sport del Coni ha bocciato la richiesta dei neroverdi, che l'anno prossimo dovranno vedersela con Lanciano, L'Aquila, Avezzano e Casalbordino

Foto di repertorio

Il collegio di garanzia dello sport del Coni ha respinto il ricorso presentato dal Chieti calcio contro la retrocessione in Eccellenza decisa dal consiglio federale. Due settimane fa, infatti, era stata stabilita la retrocessione "d'ufficio" delle ultime classificate di ogni girone della serie D, compresi i neroverdi. 

Oggi, il collegio a sezioni unite, presieduto da Franco Frattini, ha respinto tutti i ricorsi presi in esame.

Tecnicamente, ora, la società potrebbe rivolgersi al tribunale amministrativo.

Qualora questo non succedesse, si prospetta per un campionato di Eccellenza "di fuoco", con il Chieti impegnato, tra le altre, contro Lanciano, Avezzano (retrocessa dalla serie D) e le neopromosse L'Aquila e Casalbordino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Presunti favori dai vigili": il nome di Marsilio nella puntata di Report, ma il presidente respinge le accuse

  • Il Wwf conferma: "Lupi avvistati e fotografati nella periferia di Chieti"

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

  • Tragico incidente nella rimessa di casa: muore schiacciato dall'escavatore

  • Coronavirus: 560 nuovi contagi e 12 morti in Abruzzo nelle ultime 24 ore

  • Cos’è il saturimetro e perché averne in casa uno in questo periodo di emergenza sanitaria

Torna su
ChietiToday è in caricamento