rotate-mobile
Sport

Pugilato, la pugilistica Diodato si qualifica ai campionati italiani Schoolboys-Junior

I giovani pugili teatini saranno impegnati dal 6 al 10 Aprile a Gallipoli

La Pugilistica Diodato Chieti,si qualifica per gli italiani di categoria che dal 6 al 10 aprile si svolgeranno a Gallipoli.

Sabato 19 marzo hanno avuto luogo a Chieti Scalo, presso il Pala Colle Dell'Ara, le fasi eliminatorie per la qualificazione alle fasi finali dei Campionati Italiani Schoolboys e Junior, per un'età compresa tra i 13 ed i 16 anni: cinque i pugili iscritti dalla società teatina, capitanata dal tecnico Fpi Diodato Danilo con due schoolboys e tre junior. Negli schoolboys Zuccarini nei 65 kg e Mema nei 68 kg  rinviao al prossimo anno l'esperienza delle Finali, mentre negli Junior Di Nardo (54kg), Lamacchia (66kg) e Rejes Sanchez (80kg) si qualificano per le Finalissime di Gallipoli del prossimo Aprile.

Molto alto in regione il livello tecnico-tattico dei ragazzi iscritti dalle società abruzzesi secondo Diodato: "l'avvio al pugilato per i bambini parte dai 6 anni con i Criterium, dei giochi di destrezza e e sparring condizionato  che permette ai govani atleti di presentarsi già pronti come pugili ad appena 13 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pugilato, la pugilistica Diodato si qualifica ai campionati italiani Schoolboys-Junior

ChietiToday è in caricamento