menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premio Marciano, il 13 luglio riunione di boxe Abruzzo-Lombardia

Nell'area esterna della Cantina Ripa Teatina si ritroveranno le due delegazioni per una serie di incontri federali organizzati dalla Pugilistica Diodato di Chieti in collaborazione con il comune di Ripa Teatina

La tradizionale riunione di boxe nell’area esterna della Cantina Ripa Teatina anche quest’anno avrà il “compito” di aprire le celebrazioni della dodicesima edizione del premio Rocky Marciano. Appuntamento fissato dunque per il 13 luglio prossimo alle ore 21: sul ring si ritroveranno le delegazioni di Abruzzo e Lombardia per una serie di incontri interregionali federali organizzati dalla Pugilistica Diodato di Chieti in collaborazione con il comune di Ripa, la Cantina Ripa Teatina del presidente Robertino La Monaca, il Coni e la federazione pugilistica italiana.

Presenza annunciat ma non ancora confermata quella di Roberto Cammarelle, olimpionico a Pechino 2008 già premiato al Marciano negli anni scorsi, in rappresentanza della scuola di boxe di Cinisello Balsamo di cui è proprietario. Per quanto riguarda la rappresentativa abruzzese, i pugili selezionati provengono da tutte e quattro le province: Pugilistica Diodato Chieti, Pugilistica Di Giacomo Montesilvano, Sauli Boxe Civitella Roveto (AQ), Pugilistica Rosetana. Gli abruzzesi affronteranno in otto incontro distinti i pugili lombardi della scuola “Rocky Marciano” di Cinisello Balsamo capitanati dal maestro Pierri, storico allenatore e scopritore di talenti tra i quali lo stesso Roberto Cammarelle.  La manifestazione avrà inizio alle ore 21 del 13 luglio prossimo nella location della Cantina Sociale di Ripa Teatina, dal 2013 tempio del pugilato regionale nell’ambito del premio Rocky Marciano. Il match clou della serata sarà quello che metterà di fronte  il neo campione italiano CNU Mattia Di Tonto della Pugilistica Diodato ed il campione lombardo Perrulli.

Alla riunione di boxe saranno presenti il campione Rocky Mattioli, la prestigiosa firma del pugilato internazionale Giuliano Orlando e Rocky Marciano Jr. Durante la serata ci sarà anche la premiazione dei pugili che si sono distinti durante l’anno.

“Un doveroso ringraziamento va al presidente della Cantina Ripa Teatina Robertino La Monaca per la grande disponibilità e l’attenzione che rivolge alla promozione dello sport e del nostro territorio” commenta l’assessore allo sport del comune di Ripa Teatina Gianluca Palladinetti che aggiunge: “Le riunioni di boxe sono l’essenza del premio Rocky Marciano che oltre ad essere una rassegna culturale è sport e soprattutto pugilato”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento