menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Premio Prisco XIV edizione: lo sport nazionale protagonista a Chieti

Maurizio Stirpe, Davide Nicola e Fabio Quagliarella sono i vincitori dell’edizione 2018 del Premio Prisco. Riconoscimenti anche a Giovanni Malagò e Mila Cantagallo

Tutto pronto per il consueto  appuntamento con il Premio Prisco a Chieti di scena questa mattina (lunedì 14 maggio) alle 11. Lo sport protagonista, per un evento cresciuto negli anni per importanza  e che è diventando un punto di riferimento per gli addetti ai lavori. Nella suggestiva location del teatro Marrucino si svolgerà quest'anno la XIV edizione.

La giuria presieduta da Sergio Zavoli e composta da Italo Cucci, Gianni Mura, Gian Paolo Ormezzano, Marco Civoli, Franco Zappacosta, Ilaria D’Amico e coordinata dall’imprenditore Marcello Zaccagnini consegnerà i riconoscimenti ai premiati. La cerminonia sarà condotta da Stanislao Liberatore. 

Sono l’imprenditore e dirigente sportivo del Frosinone Maurizio Stirpe, l’ex tecnico del Crotone Davide Nicola e l’attaccante della Sampdoria Fabio Quagliarella  i vincitori, nelle rispettive categorie Dirigenti di Società, Allenatori e Calciatori, ad aggiundicarsi il premio “Giuseppe Prisco” alla lealtà, alla correttezza e alla simpatia sportiva.

Il Premio Speciale di Giornalismo “Nando Martellini”, invece, verrà consegnato alla giornalista del Corriere della Sera Gaia Piccardi. Premio speciale per il presidente del Coni Giovanni Malagò e un riconoscimento per la giornalista abruzzese Mila Cantagallo a cui verrà consegnata l’opera "Games 13" ideata dall’artista Ester Crocetta in memoria di Davide Astori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento