Sport

Premio Prisco XIV edizione: lo sport nazionale protagonista a Chieti

Maurizio Stirpe, Davide Nicola e Fabio Quagliarella sono i vincitori dell’edizione 2018 del Premio Prisco. Riconoscimenti anche a Giovanni Malagò e Mila Cantagallo

Tutto pronto per il consueto  appuntamento con il Premio Prisco a Chieti di scena questa mattina (lunedì 14 maggio) alle 11. Lo sport protagonista, per un evento cresciuto negli anni per importanza  e che è diventando un punto di riferimento per gli addetti ai lavori. Nella suggestiva location del teatro Marrucino si svolgerà quest'anno la XIV edizione.

La giuria presieduta da Sergio Zavoli e composta da Italo Cucci, Gianni Mura, Gian Paolo Ormezzano, Marco Civoli, Franco Zappacosta, Ilaria D’Amico e coordinata dall’imprenditore Marcello Zaccagnini consegnerà i riconoscimenti ai premiati. La cerminonia sarà condotta da Stanislao Liberatore. 

Sono l’imprenditore e dirigente sportivo del Frosinone Maurizio Stirpe, l’ex tecnico del Crotone Davide Nicola e l’attaccante della Sampdoria Fabio Quagliarella  i vincitori, nelle rispettive categorie Dirigenti di Società, Allenatori e Calciatori, ad aggiundicarsi il premio “Giuseppe Prisco” alla lealtà, alla correttezza e alla simpatia sportiva.

Il Premio Speciale di Giornalismo “Nando Martellini”, invece, verrà consegnato alla giornalista del Corriere della Sera Gaia Piccardi. Premio speciale per il presidente del Coni Giovanni Malagò e un riconoscimento per la giornalista abruzzese Mila Cantagallo a cui verrà consegnata l’opera "Games 13" ideata dall’artista Ester Crocetta in memoria di Davide Astori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Premio Prisco XIV edizione: lo sport nazionale protagonista a Chieti

ChietiToday è in caricamento