Sport Torrevecchia Teatina

Paralimpiadi, Addesi può di nuovo gareggiare: "Mai avuto a che fare col doping"

Sospeso a scopo precauzionale dalla Federazione ciclistica due giorni prima della gara a Londra a causa di valori ematici alterati, il ciclista di Torrevecchia ha voluto raccontare in conferenza stampa la sua verità

Era stato rimandato a casa due giorni prima di cominciare la sua paralimpiade a Londra a causa di valori ematici alterati emersi dalle analisi di routine della Federazione Ciclistica.

Ma Pierpaolo Addesi, ciclista di Torrevecchia Teatina, non ci sta a vedere associato il proprio nome alla parola 'doping' e in una conferenza stampa ha voluto chiarire la situazione.

"Qualche giorno prima avevo effettuato altri controlli da cui non emergevano alterazioni. Questi risultati sono stati smentiti giorni dopo da altre analisi a cui mi sono sottoposto - spiega accanto al suo legale -  Il solo fatto di non aver potuto gareggiare alle Paralimpiadi, dopo anni di sacrifici per raggiungerle, è stata una grossa tegola che mi è caduta addosso. La cosa però che mi ha fatto più male è essere stato associato al doping con dichiarazioni totalmente false da diversi giornali, che non hanno esitato a pubblicare immagini di siringhe e provette associate al mio nome. Io non mi sono mai dopato e non sono mai stato fermato o sospeso per doping".

Ad Addesi ora è stata restituita l’idoneità agonistica sportiva. "Perchè nessuno lo dice? Mi è stata tolta la possibilità di partecipare alle olimpiadi, un evento che si ripete solo ogni quattro anni, un’olimpiade in cui potevo dire la mia visto che partivo tra i favoriti. Invece ho ricevuto solo sofferenza. Adesso dormo con tranquillanti, non ho più voglia di correre. Non ce l’ho con la federazione ciclistica nè con la stampa locale, che non ha mai riportato notizie false, forse mi aspettavo più vicinanza da parte dei miei compaesani".

Addesi può tornare a gareggiare dopo questa brutta avventura ma ammette che non sa se tornerà davvero a farlo: "Non posso garantirlo. La delusione è tanta".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paralimpiadi, Addesi può di nuovo gareggiare: "Mai avuto a che fare col doping"

ChietiToday è in caricamento