menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piana Vincolato, al via la riqualificazione dei campi da tennis

La società Tennis Chieti gestirà l'impianto per i prossimi 10 anni

Al via i lavori di completamento dell’impianto sportivo Campi da Tennis di Piana Vincolato,a seguito dell’aggiudicazione definitiva alla società Tennis Chieti che lo gestirà per i prossimi 10 anni. 

Mercoledì 11 ottobre inizieranno le prime opere che prevedono: la sostituzione del telo di copertura del Campo 3, del tappeto in erba del Campo 5 e del tappeto in gomma del Campo 4 con un tappeto in erba. A seguire, gli interventi riguarderanno la ristrutturazione della palazzina dei servizi e la realizzazione di una Club House con annesso punto ristoro. 

Il nuovo progetto gestionale è stato illustrato questa mattina in conferenza stampa dal sindaco di Chieti Umberto Di Primio e dall’assessore allo Sport Antonio Viola, presenti il presidente dell’associazione Tennis Chieti Enio Marianetti e il direttore di Confartigianato Chieti, Daniele Giangiulli. Quest’utlimo ha donato un defibrillatore al sodalizio quale segno tangibile della vicinanza di Confartigianato allo sport cittadino.

“Grazie all’affidamento della gestione del Circolo Tennis – ha rimarcato il sindaco Di Primio – la storica struttura sportiva risalente al 1936, e che tanto lustro ha dato alla nostra città, sarà riqualificata divenendo sempre più punto di riferimento per la cittadinanza grazie ad una struttura ricettiva accogliente in grado di potenziarne le attività”.

“Sono certo che gli impegni assunti con l’aggiudicazione del bando di gara – ha aggiunto l’assessore Viola – porteranno il Circolo Tennis, che in questo ultimo anno ha registrato un boom di iscrizioni, ad ottenere risultati sempre più ragguardevoli. L’affidamento dei Campi da Tennis – ha proseguito– è solo l’ultimo in ordine di tempo. In base al nuovo regolamento, che recepisce la legge regionale in materia, l’amministrazione comunale sta provvedendo ad affidare la gestione di tutti gli impianti sportivi cittadini. E’ nostra ferma volontà agevolare lo sport in città ed è in tale ottica che, di recente, abbiamo proceduto all’affidamento delle palestre scolastiche alle società sportive che potranno, quindi, usufruirne per le proprie attività”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

È morto il notaio Giuseppe Tragnone: aveva 70 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento