menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia Lanciano: 2-0 seconda trasferta da zero punti per la Virtus

I frentani tornano a mani vuote dalla trasferta al “Curi”. Due reti di Del Prete e Fabinho e i grandi interventi del portiere Rosati impongono ai rossoneri la penultima posizione in classifica

Il Lanciano perde a  Perugia e resta fermo al penultimo posto in classifica. Alle spalle dei rossoneri ora c’è solo il Como. Nonostante una gara giocata a viso aperto i frentani subiscono un gol per tempo e non riescono a violare la porta avversaria complice una gran giornata dell’estremo difensore perugino Rosati autore di ottime parate.
CRONACA
Parte meglio il Lanciano che nei primi minuti si rende pericoloso in attacco con Di Cecco e Marilungo che non riescono a superare Rosati. Dopo un buon primo quarto d’ora gli uomini di D’Aversa subiscono la reazione dei padroni di casa che tentano tra il 19’ e il 27’ a far male ai rossoneri con due conclusioni di Fabinho e Della Rocca che non riescono, però, a centrare la porta.
GOL DEL PERUGIA al 36' si sblocca il match. Del Prete entra in area e calcia a rete, decisiva la deviazione di Aquilanti che mette fuori causa Casadei.
Gli umbri insistono e sfiorano il raddoppio al 40’ con Ardemagni, ben servito da Taddei, ma la conclusione dell’attaccante ex Atalanta si spegne sull’esterno della rete.
A un minuto dal riposo Ze Eduardo di testa non riesce a indirizzare a rete un traversone di Di Cecco.
SECONDO TEMPO
Al 13'st clamorosa palla gol per  Piccolo dopo un’azione rapida con Paghera ma il diagonale termina a lato.
RADDOPPIO PERUGIA passano appena 3 minuti e gli umbri segnano il secondo gol. Cross basso di Del Prete verso il centro, Fabinho di prima intenzione supera Casadei sul palo lontano.
Al 37’st Piccolo raccoglie un cross di Di Cecco ma si vede respingere la conclusione dall’ottimo Rosati.
Al 42’st  è Casadei a compiere una prodezza sul tiro di Ardemagni. Al 44’st viene annullata una rete a Vastola. C’è tempo anche per una traversa di Lanzafame. Cala il sipario al “Renato Curi” di Perugia, il Lanciano è sconfitto 2-0.
 
TABELLINO
Perugia: Rosati, DellaRocca (19′ st Spinazola), Comotto, Ardemagni (42′ st Drole), Taddei, Fabinho (28′ st Di Carmine), Volta, Zebli, Belmonte, Del Prete, Lanzafame A disposizione: Zima, Rossi, Salifu, Mancini, Zapata Allenatore: Bisoli
Virtus Lanciano: Casadei, Aquianti, Mammarella, Pucino, Amenta, Marilungo (27′ st Padovan), Piccolo, Ferari (19′ st Lanini), Paghera, Zé Eduardo (16′ st Vastola), Di Cecco A disposizione: Antonino, Bacinovic, Di Francesco, Rigione, Crecco, Di Matteo Allenatore: D’Aversa
Arbitro: Antonio Rapuano di Rimini (Borzomì – Lanza)
Marcatori: 36′ pt Del Prete, 16′ st Fabinho

Ammoniti: Ze Eduardo, Marilungo, Della Rocca, Paghera, Vastola
Note: 9.208 spettatori di cui 2.408 paganti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento