menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Pallavolo teatina debutta in campionato con un successo

Le neroverdi superano con autorevolezza il Volley Group Roma, soffrendo un po’ solo nel secondo set (11-25, 23-25, 14-25)

La Pallavolo teatina  inizia nel migliore dei modi il suo campionato, battendo a domicilio per 3-0 il Volley Group Roma. Subito in campo molti dei volti nuovi, con Ricchiuti in cabina di regia, Culiani e D’Angelo in banda e Galiero al centro, assieme alle “senatrici” Lupidi, Kus e Mazzarini. Dall’altro lato, una squadra giovane e ben allenata, travolta nel primo e nel terzo set ma invece vicinissima a conquistare il parziale nel secondo set. Sotto 23-21, le neroverdi hanno però saputo reagire al primo momento di difficoltà della stagione, portando a casa il set per 25-23 e, una mezz’ora dopo, l’intera posta in palio. Lorenza Lupidi riprende da dove aveva lasciato, attestandosi come top scorer della squadra a quota 12 punti. 9 per Culiani, 7 per Kus (con 6 muri), 4 a testa per D’Angelo e Galiero, 3 per Ricchiuti, 1 per Matrullo (che ha giocato spezzoni di partita nel secondo e terzo set). Ottima prova in ricezione per Claudia Mazzarini, che supera il 70% di positività.

“Abbiamo fatto una bella prestazione e dobbiamo essere contenti di aver vinto e di non aver concesso set – queste le parole a fine partita di Alceo Esposito –. Certo, nel secondo set c’è stato un evidente calo di concentrazione e di tensione e stavamo per pagarlo caro, soprattutto considerando che in un campionato equilibrato come questo anche perdere un solo set potrebbe rivelarsi grave nei conti di fine stagione. L’ho detto alle ragazze anche in un time-out: partite come queste, contro avversari che oggettivamente hanno qualcosa in meno di noi in termini di esperienza e di qualità fisiche e tecniche, vanno affrontate con la massima concentrazione e soprattutto con cattiveria, senza mollare mai".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento