menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallavolo Teatina: ecco il primo tassello

Confermato l'allenatore il coach "promozione" Andrea D'Arielli

Una chiacchierata davanti a birra e arrosticini e subito dopo è arrivata la fumata bianca: soddisfazione in casa Pallavolo Teatina per la conferma di Andrea D'Arielli che siederà sulla panchina biancorossa anche per la stagione 2015-16, la prima del sodalizio teatino in serie B2. Una conferma paventata sin dalle ore successive la promozione che entrambe le parti hanno voluto fortemente per continuare un progetto condiviso che mira a mantenere la pallavolo femminile a Chieti a buoni livelli per molto tempo attraverso un percorso di costante crescita.

Queste le prime parole del tecnico biancorosso: "Sono contento di continuare il mio lavoro a Chieti dopo l'impresa che abbiamo compiuto nella stagione appena conclusa. Le ambizioni della società si sposano perfettamente con le mie idee e credo che potremo fare bene anche nel nostro primo anno di B".

Lo stesso D’Arielli anticipa quelli che saranno gli interventi da fare per migliorare l'organico a disposizione: "Quando si vince è normale avere la tentazione di confermare in blocco la squadra che ha ottenuto il risultato sul campo, ma sarà necessario fare le giuste valutazioni. Le differenze tra serie C e B2 sono tante e ne dobbiamo tenere conto. In perfetta sinergia con il direttore sportivo Fusco ci stiamo muovendo per allestire una squadra che possa ben figurare e non fare da semplice comparsa in quella che sarà certamente una stagione lunga e complicata. Sulla base della squadra che ha vinto il campionato, interverremo in modo mirato ed oculato con un occhio al budget e l'altro alla volontà di far crescere al meglio il materiale a disposizione per creare un progetto che abbia successo nel tempo".

Nomi al momento top secret ma per avere le prime indicazioni tra conferme e nuovi innesti bisognerà attendere ancora pochi giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento