Un nuovo acquisto per la Pallavolo Teatina, firma il libero Valentina Torrese

Piemontese, classe 1995, è una giocatrice di categoria, che fa dell’esplosività e della reattività le sue armi migliori

La Pallavolo Teatina che farà il suo debutto nel campionato di serie B1 avrà un nuovo libero. Valentina Torrese, 24 anni, è nata a Rivoli, in provincia di Torino, e vanta alle sue spalle una già lunga carriera e un buon livello di esperienza. Due stagioni fa ha vinto la B1 a Pinerolo, mentre lo scorso anno ha militato, sempre in B1 (girone A), ad Albese, in provincia di Como, nella Tecnoteam Albese Volley. Per la prima volta si allontana dai campionati e dalle zone a lei più familiari per intraprendere la sua nuova avventura abruzzese, convinta a compiere questo importante passo da due persone in particolare:

“Non ho mai giocato così lontana da casa, in una squadra e in un ambiente che non conosco e che non ho mai visto. Sono state decisive le parole che ho scambiato con Giorgio Nibbio, che già conoscevo per averlo affrontato come allenatore avversario e in generale per la sua fama e per i successi che ha raccolto in carriera. Parlando poi anche con il presidente mi sono convinta che la Teatina fosse la soluzione ideale per me, che cerco sempre nuovi stimoli e mi pongo in continuazione obiettivi ambiziosi. Giocheremo in un girone, verosimilmente il C o il D, che in entrambi i casi non conosco, ma per me questo sarà un enorme stimolo a migliorare e ad acquisire nuove esperienze".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al Comune di Ortona concorso pubblico per sette posti a tempo indeterminato

  • Accoltellata nel cortile di casa a Francavilla: non ce l'ha fatta Aliona Oleinic

  • Casoli, il mezzo agricolo gli trancia la gamba: agricoltore muore dissanguato

  • Dopo il cambio di sesso, Carmen Eleonor si racconta per combattere i pregiudizi

  • Visite fiscali 2019: gli orari e le ultime novità targate Inps

  • Pensionato a spasso col cane trova un chilo e mezzo di eroina nel parco

Torna su
ChietiToday è in caricamento