Sport

Pallavolo: Rdm Galeno 3 - Taiprora Vianello 0 | Chieti stende Pescara

La Rdm Chieti riparte nel derby e stende il Pescara che incassa una sconfitta pesante sia per il risultato finale e sia per la classifica che si complica ancora di più, con la zona salvezza che adesso é distante 12 lunghezze

Missione compiuta per la Rdm Pallavolo Chieti. Il derby della 18^ giornata era un appuntamento troppo importante per i teatini e perderlo avrebbe causato non pochi problemi, soprattutto alla luce dei risultati delle dirette concorrenti per la salvezza. Problemi che a fine gara diventano del Pescara, che incassa una sconfitta pesante sia per il risultato finale e sia per la classifica che si complica ancora di più, con la zona salvezza che adesso é distante 12 lunghezze. L'importanza della partita fa riempire i gradoni del PalaCus teatino, e la formazione di casa risente positivamente dell'apporto del proprio pubblico. L'inizio del match é all'insegna dell'equilibrio, con le squadre che dimostrano concentrazione e grinta su ogni pallone toccato (7-8). De Leo, Rossetti ed il muro della Rdm Chieti però sembrano avere una marcia in più, e permettono alla squadra di casa di guadagnare due punti di vantaggio a metà set (16-14). Dall'altro lato della rete Palumbo prova in qualche modo a far rimanere in piedi i suoi (20-18), ma quattro punti di Rossetti e l'attacco vincente finale di Sborgia chiudono il primo set sul 25-20.

Nel secondo tempo si riparte ancora in equilibrio, ma la Rdm Chieti stavolta sembra concedere meno agli avversari (8-6). Sborgia, De Leo e Brunn assieme al buon muro teatino che continua ad arginare i tentativi dei pescaresi permettono ai padroni di casa di allungare il passo (14-9). Mister Iachini prova ad inserire De Benedictis al posto di Palumbo ma il cambio non porta benefici agli ospiti, che assistono alla improvvisa accelerazione del Chieti con i punti di De Leo, Rossetti e Di Giacomo fino al 25-17, i quali portano la gara sul rassicurante due a zero.
L'inizio della terza frazione di gioco ha lo stesso copione dei primi due set, con la Rdm Chieti sempre il leggero vantaggio (8-7). I padroni di casa però iniziano a sbagliare qualche pallone di troppo sia in attacco e sia in ricezione, mentre Palumbo, Iannario e Ubaldi provano a mantenere a galla il Pescara che intanto accusa qualche piccolo segnale di cedimento con alcune sbavature nella retroguardia. Rossetti, Sborgia e Brunn intanto proseguono il buon lavoro iniziato nei set precedenti (16-13), ma la formazione ospite non si arrende e prova a reagire con Ronca e Ubaldi che riportano il Pescara sulla scia del Chieti (18-17). Per le panchine é il momento di cambi, con mister Iachini che da un lato inserisce Montinaro al posto di Palumbo, mentre dall'altro l'allenatore gialloblù sostituisce Rossetti per Scarponi, ma nonostante i due errori consecutivi dei teatini che portano il parziale sul momentaneo 24-23, l'esito del set diventa uguale ai due precedenti con una battuta di Di Camillo che si infrange sulla rete e che chiude l'incontro col punteggio di tre a zero per il Chieti.

TABELLINO
 
RISULTATO FINALE: RDM GALENO CHIETI 3 - TAIPRORA VIANELLO PESCARA 0
RDM GALENO CHIETI: Amoroso, Brunn, De Leo, Di Giacomo, Longobardo, Mammarella, Medori, Pappadà (L), Rossetti, Sborgia, Scarponi, Schiazza, Zagaria. Allenatore: Maurizio Ricci.
TAIPRORA VIANELLO PESCARA: Cavallo, De Benedictis, Di Buono, Di Camillo, Di Nicola, Iannario, Montinaro, Palumbo, Ronca, Sabatini (L), Ubaldi, Vita. Allenatore: G. Iachini.
RISULTATI PARZIALI: 25-20, 25-17, 25-23.
ARBITRI: Umberto Iannotti e Alessandra Tunno (L'Aquila).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallavolo: Rdm Galeno 3 - Taiprora Vianello 0 | Chieti stende Pescara

ChietiToday è in caricamento