Sport

Pallanuoto, Teate Splashing la spunta con L'Aquila

Grande match domenica 26 aprile alla prima giornata di ritorno fra la prima e la seconda della classe presso lo Stadio del Nuoto di Chieti

Grande match quello della prima giornata di ritorno fra la prima e la seconda della classe presso lo Stadio del Nuoto di Chieti. Solo tre punti di distacco dividevano la Teate Splashing dal Club L’Aquila Nuoto, quindi una vittoria dei secondi poteva valere l’aggancio in vetta degli aquilani nel campionato di Promozione (ex Serie D) a pari punti con i teatini.

La Teate ha dominato senza problemi nei primi due tempi, arrivando ad un vantaggio massimo di +4. Tuttavia, le ultime due frazioni di gara hanno visto la rimonta degli ospiti fino addirittura al pareggio, con uno splendido pallonetto di Trimarchi a trenta secondi dal termine. Il match si è concluso qualche attimo più tardi con un gran gol per i padroni di casa sul filo della sirena. La realizzazione, più che spettacolare, è stata opera del giovane classe 2000 Scanzano, il giocatore più giovane delle due formazioni.

A questo punto il team del duo Di Paolo-Di Cola è ancora primo in solitaria, a +6 dalle immediate inseguitrici e quindi già con mezzo piede in Serie C. La piscina, traboccante di spettatori dentro e fuori, ha dimostrato che a crederci adesso non è soltanto la società. Il prossimo match vedrà la Teate Splashing impegnata sabato 9 presso il Centro Federale Unipol Blu Stadium di Avezzano.

TABELLINO

Teate Splashing: De Luca, Cacciagrano (1), Andreoli (1), Aielli (1), Zuccarini (1), D’Orazio, Bucci (2), Zirinis, Aceto, Legnini (1), D’Aloisio (2), Scanzano (1), Iezzi (1);

Club L’Aquila Nuoto: Visioni, D’Aprile (1), Caterini (1), Di Carlo (3), Occhiocupo, Trimarchi (2), Magnante, Trebar, Paparusso, Mackay (1), Grasso (2), Pelliccioni, Caione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallanuoto, Teate Splashing la spunta con L'Aquila

ChietiToday è in caricamento