rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Sport Chieti Scalo

Pallamano: Italia da domani a Chieti, giovedì c'è la Turchia

Giovedì 27 marzo alle ore 20. Sono il giorno e l’orario d’inizio di Italia – Turchia, match di qualificazione (Gruppo 4) ai Campionati Europei femminili di Ungheria – Croazia 2014. Scenario del match: il Pala Santa Filomena di Chieti

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

L'attesa è quasi terminata. Giovedì 27 marzo alle ore 20:00. Sono il giorno e l'orario d'inizio di Italia - Turchia, match di qualificazione (Gruppo 4) ai Campionati Europei femminili di Ungheria - Croazia 2014. Scenario del match: il Pala Santa Filomena di Chieti, già teatro della sfida Italia - Slovacchia al maschile a gennaio e pronto a ospitare nuovamente la grande pallamano internazionale.

L'Italia va a caccia di una vittoria. Sarebbe la prima nel Gruppo 4, dove le forti Spagna e Olanda guidano la classifica con 4 punti ciascuna. Fra azzurre e Turchia c'è in palio la terza piazza solitaria del raggruppamento, oltre a un balzo in avanti interessante nel ranking europeo.

Domattina (martedì) è in programma l'ultima seduta di allenamento della Nazionale a Roma. Nel pomeriggio il trasferimento a Chieti, dove già in serata la formazione italiana, guidata dai tecnici Marco Trespidi e Frans Hammer, sarà sul 40x20 del Pala Santa Filomena.

Così il terzino destro della Nazionale, Rafika Ettaqi: "Ci stiamo preparando bene, tutte mentalmente siamo concentrate su un unico obiettivo: portare a casa i due punti davanti al nostro pubblico e fare di tutto per ripeterci ad Ankara nella partita di ritorno (29 marzo ndr). Sarà una bella partita. Abbiamo già giocato contro la Turchia, le conosciamo. Speriamo che tutto andrà come ci aspettiamo".

Sono 20 le convocate a disposizione dei tecnici Trespidi e Hammer. Il match del 27 marzo sarà trasmesso in diretta su RAI Sport 1 dalle ore 20:00, con direzione affidata alla coppia serba Vanja Antic - Jelena Jakovljevic.

Ultimo precedente fra Italia e Turchia: 26-28 in occasione dei Giochi del Mediterraneo di Mersin 2013. La Nazionale italiana, stavolta, va alla ricerca di un esito diverso.

La lista delle convocate:

1. Gheorghe Cristina (1986 - Esercito-FIGH Futura Roma)
2. Barani Elena (1978 - Amatori Conversano)
3. Rotondo Laura Celeste (1992 - Amatori Conversano)
4. Zuin Gaia (1995 - Alì Mestrino)
5. Del Balzo Bianca (1996 - Esercito-FIGH Futura Roma)
6. Cappellaro Angela (1995 - Esercito-FIGH Futura Roma)
7. Prunster Monika (1984 - Jomi Salerno)
8. Costa Eleonora (1995 - Esercito-FIGH Futura Roma)
9. Niederwieser Anika (1992 - Esercito-FIGH Futura Roma)
10. Diome Khady (1991 - Jomi Salerno)
11. Zanotto Michela (1994 - Esercito-FIGH Futura Roma)
12. Ettaqi Rafika (1989 - Jomi Salerno)
13. Napoletano Pina (1985 - Jomi Salerno)
14. Dalla Costa Ilaria (1995 - Esercito-FIGH Futura Roma)
15. Oliveri Laure (1983 - Amatori Conversano)
16. Fanton Irene (1994 - Esercito-FIGH Futura Roma)
17. Di Lisciandro Alessandra (1997 - Esercito-FIGH Futura Roma)
18. Bassanese Alessandra (1996 - Esercito-FIGH Futura Roma)
19. Landri Valentina (1992 - Esercito-FIGH Futura Roma)
20. Luchin Francesca (1991 - Esercito-FIGH Futura Roma)

Tecnici:
Marco Trespidi
Frans Hammer

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano: Italia da domani a Chieti, giovedì c'è la Turchia

ChietiToday è in caricamento