rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Sport Chieti Scalo

Pallamano: l'Italia femminile affronta la Turchia il 27 marzo

La grande pallamano torna a Chieti. È scattato il conto alla rovescia, infatti, che divide gli appassionati dell'handball dal fischio d'inizio di Italia - Turchia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ChietiToday

La grande pallamano torna a Chieti. È scattato il conto alla rovescia, infatti, che divide gli appassionati dell'handball dal fischio d'inizio di Italia - Turchia, match che si disputerà il 27 Marzo prossimo (ore 20:00) al Pala Santa Filomena, valido per il Gruppo 4 di qualificazione ai Campionati Europei di Croazia - Ungheria del 2014.

Dopo la sfida giocata contro la Spagna al Pala Giovanni Paolo II di Pescara ad Ottobre, dopo gli incontri già disputati fra Pescara e Chieti dall'Italia maschile - contro Romania e Slovacchia - e dopo l'11° Campionato Mediterraneo dell'Handball chiuso a Febbraio, dunque, l'Abruzzo torna ad ospitare un appuntamento di stampo internazionale.

Sulla partita: è il terzo turno in calendario per il Gruppo 4, Italia e Turchia sono entrambe a caccia della prima vittoria. Davanti, in classifica, ci sono Spagna e Olanda a 4 punti, favorite per il passaggio del turno. Per le azzurre, dunque, quella davanti al pubblico di casa è l'occasione per centrare un primo risultato positivo, in attesa del match di ritorno contro la stessa Turchia, già il 29 Marzo seguente e stavolta ad Ankara.

La EHF (European Handball Federation), intanto, ha reso nota la coppia arbitrale che dirigerà il match: sono Vanja Antic (SRB) e Jelena Jakovljevic (SRB). Il delegato della EHF, invece, è Horatiu Cristian Belu (ROU). Il fischio d'apertura il 27 Marzo prossimo al Pala Santa Filomena è in programma per le ore 20:00.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano: l'Italia femminile affronta la Turchia il 27 marzo

ChietiToday è in caricamento