Pallamano, il Cus chieti pareggia a Montepradone ma resta solo in vetta

I teatini tornano con 1 punto dalla trasferta marchigiana. Finisce 31-31

Termina 31-31 il match fra HC Monteprandone e Cus Chieti. Il neroverdi dopo un primo tempo disputato leggermente sotto tono, con qualche errore di troppo e molta imprecisione al tiro. I padroni di casa sono più ispirati e allungano subito sul 7-2 grazie a una serie di rimesse veloci mette in difficoltà i teatini. Il primo tempo si chiude 16-13 per i marchigiani. Nella ripresa la capolista riordina le idee e con grande determinazione si porta vanti. Dopo il massimo vantaggio (23-26), però, ai teatini manca un po' di lucidità e nel finale di partita colpiscono una traversa con Paolucci. La partita si chiude in pareggio (31-31) che arriva dopo ben12 vittorie consecutive dal pare del Cus Chieti. 
Tabellino: Baldassarre 3, Cesarone 1, Giampietro 2, Paolucci 6, Odoardi 3, Savini A. 11, Savini M. 5. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'Abruzzo cambia idea: "Ritorno in zona arancione dal prossimo 4 dicembre"

  • Nuove assunzioni alla De Cecco dal 2021: ecco il piano industriale

  • L'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Covid-19: cambia lo scenario in Italia, ma l'Abruzzo resta 'rosso'

  • Abruzzo in zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto ma si prova ad anticipare

  • Dopo una telefonata gli clonano il numero e rubano 15 mila euro dal conto: denunciate

Torna su
ChietiToday è in caricamento