Venerdì, 24 Settembre 2021
Sport

Pallamano: Chieti perde con la capolista Pescara e chiude il girone all'ultimo posto

I teatini chiudono senza post season il campionato 2020-2021. Alessio Savini capocannoniere del torneo

Si è chiusa con una sconfitta casalinga, contro la capolista Ogan Pescara, la prima fase del girone A della serie B di pallamano per la Emoter Chieti.

Nonostante il risultato finale (23-34) i neroverdi hanno lottato alla pari con i più quotati avversari per buona parte della gara. Il momento di svolta del match si è avuto nel passaggio finchè da 19-21 al 20-29 per i pescaresi, trascinati dagli ex di turno Pieragostino, Facchini, Pellegrini e Rigante.

Tra i teatini, ottima la prova del 17enne portiere Davide Santoleri, nel segno di una stagione volta a valorizzare i più giovani quali i 15enni Camillo Di Mascio e Giuseppe Candelo, sempre più titolari partita dopo partita. Il bomber Alessio Savini ha incrementato il suo bottino segnando 17 reti, per così raggiungere quota 94 marcature: è per distacco il capocannoniere della regular season del raggruppamento Abruzzo-Marche.

In classifica, la Emoter termina il girone all'ultimo posto (4 punti) scavalcato dall''HC Pescara, vittoriosa per 27-17 contro il Città S. Angelo, seconda forza del torneo.

La società teatina può consolarsi con l' esordio positivo per la formazione Under 17, che ha battuto per 15-14 l'HC Pescara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano: Chieti perde con la capolista Pescara e chiude il girone all'ultimo posto

ChietiToday è in caricamento