menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallacanestro, Proger Chieti: contro Treviso sarà “Giornata Biancorossa”

Per uno scontro che varrà la 1^ posizione, arriva il Club che ha raccolto l'eredità della Benetton che fece incetta di scudetti tra gli anni '90 e 2000. Non saranno validi gli abbonamenti

Domenica 26 ottobre alle 18 in occasione della gara casalinga la Proger Chieti ha indetto la “Giornata Biancorossa”. In quell’occasione a scendere sul parquet del PalaTricalle “Alessandro Leombroni” per sfidare la squadra sarà la De’ Longhi Treviso, che ha raccolto l’eredità della grande Benetton, protagonista in Italia ed in Europa tra gli anni ’90 e 2000, quando vinse scudetti, Coppe Italia, Supercoppe italiane, Saporta Cup e, soprattutto, partecipò a 4 final four di Euroleague, perdendone due (Limoges 1993 e Barcellona 2003) solo in finale.

A prescindere dai risultati che matureranno tra oggi (Omegna-Proger Chieti) e domenica (Legnano-De’ Longhi Treviso) si tratterà di uno scontro che varrà il primato nella classifica di A2 Silver, in quanto attualmente la formazione teatina e quella della Marca sono appaiate in vetta a punteggio pieno.  Chi vorrà assistere a questo grande appuntamento da vivo dovrà munirsi di biglietto d'ingresso perché gli abbonamenti non sono validi. I prezzi d’ingresso al PalaTricalle sono i seguenti: parterre € 20, tribune € 10 (ridotti per under 18 ed over 65 € 7), curve € 8 (ridotti per under 18 ed over 65 € 5). L'ingresso per i bambini fino a 7 anni resta gratuito. È sottointeso che verranno sospese tutte le promozioni che la Pallacanestro Teate ha adottato quest'anno (scuole, dipendenti e collaboratori Proger, squadre dilettantistiche ospitate, ecc).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento