menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Proger Chieti Essigeco Piacenza 83-71: Golden trascina le Furie alla vittoria

L'americano mette a segno 34 punti e guida i biancorossi a una vittoria fondamentale in chiave salvezza. Ottimo secondo tempo per gli uomini di coach Bartocci

CRONACA

La Proger riscatta la sconfitta casalinga contro la Virtus Bologna con una grande vittoria contro la EssigecoPiacenza. Primi due quarti a favore degli ospiti, poi nel secondo tempo gli uomini di coach Bartocci alzano il ritmo e con uno strepitoso Golden (34 punti per l'americano) vanno a vincere 83-71. 
Alla palla a due Chieti si presenta con il quintetto iniziale formato da  Golden, De Cosey, Fallucca, Allegretti e Mortellaro.  Piacenza risponde con Hasbrouck, Borsato, Persico, Jones, Raspino.  Partono forte i padroni di casa che i portano sul 5-0 ma Piacenza si porta in vantaggio 8-11 quando mancano 3’35’’ alla fine del primo quarto e costringe coach Bartocci a chiedere il timeout.  Persico dopo il secondo fallo commesso deve lasciare il posto a Infante.  La Proger si aggrappa a Golden per rimanere in scia e il primo quarto termina 14-18 per Piacenza.
Un brutto inizio di secondo quarto da parte di entrambe le squadre caratterizzato da tanti errori. Dopo 5 minuti di gioco riesce a tornare in vantaggio Chieti grazie soprattutto al rientro di Golden in campo e ai tanti errori da parte degli uomini di coach Andreazza.  Orsato e Hasbrouck riportano la squadra sul +3 quando mancano tre minuti all’intervallo. Si va a riposo sul 32-36 e primo tempo che ha visto Hasbrouck e Raspino fare la differenza sul parquet del PalaLeombroni.
A inizio terzo quarto allunga subito Piacenza portandosi sul +8 dopo i primi minuti di gioco. I biancorossi non mollano e si riportano sul pari (47-47) a 3’18’’ dalla fine del quarto grazie al solito Golden.  Timeout chiamato da Piacenza a 1’12’’ dal termine quando Chieti è sul 57-54. Il terzo quarto si chiude con un tiro da tre di Zucca che permette ai padroni di casa di chiudere sul 59-56. 
Ultimo quarto sotto il segno dell’equilibrio, per gli abruzzesi è sempre Golden a fare la differenza, l’Essigeco con Raspino e si tiene aggrappata alla partita. Fuori Persico per quinto fallo a 2’45’’ dal termine con Chieti che va sul +9 (75-66). Fuori anche Jones a 1’50’’ dal termine per il quinto fallo commesso, la difesa piacentina cede di schianto e Chieti a un minuto e mezzo dalla fine è sul +10. Trascinatore assoluto, in ogni caso, risulta l’americano Golden con 34 punti realizzati anche se Chieti può vantare altri tre giocatori in doppia cifra (Mortellaro 13, Allegretti 10, Zucca 10).  La gara termina 83-71. 
Tabellino
Proger Chieti Assigeco Piacenza 83-71 (14-18; 32-36; 59-56)
Proger Chieti: Golden 34, Mortellaro 13, Allegretti 10, Fallucca 4, Turel 0, Venucci 3, Ippolito NE, Zucca 10, Sergio 2, Decosey 7. All.: Bartocci
Assigeco Piacenza: De Nicolao 2, Costa NE, Jones 7, Raspino 20, Formenti 0, Infante 9, Persico 6, Dincic 0, Hasbrouck 25, Borsato 2. All.: Andreazza

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento