menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pallacanestro, la Lux Chieti gioca bene ma torna da Napoli a mani vuote (90-85)

Guidati da un Meluzzi in grande spolvero i teatini fanno tremare la corazzata campana. Si torna in campo il 17 contro Roma

Una bella prestazione della Lux Chieti a Napoli non basta per vincere il match ma fa ben sperare per il futuro. Sul parquet del PalaBarbuto la Gevi Napoli ha la meglio (90-85) ma deve sudare contro gli uomini di coach Sorgentone. 

Guidati da un super Meluzzi (28 punti) i teatini partono subito forte salvo poi rallentare alla fine del primo quarto che si chiude sul 25-19.  I biancorossi lottano e riescono a tenere aggrappati al match anche nel secondo quarto (47-42).

Dopo l’intervallo lungo i padroni di casa tentano l’allungo decisivo ma anche grazie all’ottimo Santiangeli la Lux resta in scia (67-62). Nell’ultimo quarto Chieti rischia di ribaltare la gara ma paga gli errori dalla lunetta e qualche indecisione di troppo. Il match termina (90-85).

Prossimo appuntamento, dopo il turno di riposo, al PalaTricalle il 17 gennaio contro l’EuroBasket Roma. 

TABELLINO

GeVi Napoli – LUX Chieti Basket 1974 90-85 (25-19, 22-23, 20-20, 23-23)

GeVi Napoli: Iannuzzi 18, Marini 14, Lombardi 11, Mayo 11, Parks 8 , Sandri 8, Uglietti 7, Zerini 7 , Monaldi 3  Klacar 3, Tolino, Coralic NE. Coach Sacripanti 

LUX Chieti Basket 1974: Meluzzi 28 , Santiangeli 16 , Ihedioha 11 , Williams 9,  Sorokas 8 , Sodero 7,  Bozzetto 6, Mitt  NE , Migliorelli NE, Favali. Coach Sorgentone

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'Abruzzo torna in zona arancione da domenica

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento