rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Sport Lanciano

Palermo-Lanciano 1-1: la Virtus rovina la festa ai rosanero

Un Palermo già promosso in Serie A si vede parzialmente rovinare la festa da un Lanciano coriaceo, che al Barbera riesce ad agguantare il pareggio. Finisce 1-1

Un Palermo già promosso in A si vede parzialmente rovinare la festa da un Lanciano coriaceo, che al Barbera riesce ad agguantare il pareggio. La squadra rosanero si presenta davanti ai suoi tifosi dopo il vittorioso 1-0 di Novara che, una settimana fa, l'ha riportata nella massima serie a un solo anno di distanza. Iachini schiera la miglior formazione possibile, e l'agonismo non manca.

Il primo tempo è di marca palermitana, poi vengono fuori i frentani, ancora alla rincorsa di un posto playoff. Al 41' i padroni di casa passano in vantaggio con un missile di Barreto da centro area, ben servito di testa da Hernandez. Nella ripresa ci pensa Falcinelli a riportare la situazione in equilibrio: prima si fa sotto al 46' impattando contro un bravo Sorrentino, poi segna due minuti più tardi incocciando su cross di De Col. Finisce 1-1, come nella gara di andata. Tutti contenti, sia la capolista che la (ex) matricola abruzzese.

PALERMO (3-4-1-2) - Sorrentino; Munoz, Terzi, Andelkovic; Pisano (85' Stevanovic), Bolzoni, Barreto, Lazaar; Vazquez; Hernandez, Dybala  (63' Lafferty) (Ujkani, Milanovic, Di Gennaro, Ngoyi, Daprelà, Vitiello, Belotti). All. Iachini

LANCIANO (4-3-3) - Sepe; De Col, Ferrario, Ficagna; Di Cecco, Casarini, Nunzella, Buchel (86' Minotti); Piccolo, Gatto (71' Turchi), Falcinelli. (Branescu, Aquilanti, Turchi, Ragatzu, Amabile, Bei, Vastola). All. Baroni

AMMONITI: Ficagna, Falcinelli, Nunzella, Pisano, Barreto
RETI: 41' Barreto, 48' Falcinelli

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palermo-Lanciano 1-1: la Virtus rovina la festa ai rosanero

ChietiToday è in caricamento