menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ortona festeggia il campione di beach volley Nicolai

Folla ieri sera in piazza della Repubblica per tributare i giusti onori all'ortonese medaglia d'argento alle Olimpiadi di Rio. Lui non si sottrae all'affetto della città e concede selfie, autografi e abbracci

La città di Ortona lo aveva promesso e ieri sera (venerdì 2 settembre) ha reso omaggio ad uno degli ortonesi più grandi di sempre, il giovane Paolo Nicolai, che poche settimane fa ha conquistato la medaglia d'argento nel beach volley alle Olimpiadi di Rio de Janeiro, in coppia con il romano Daniele Lupo. All'alba dello scorso 19 agosto, tutta la città si era riunita in piazza per tifare davanti a un maxischermo il concittadino. 

E ieri è stato celebrato il giusto tributo, iniziato nel tardo pomeriggio in Comune, con i ricoscimenti consegnati dal sindaco Vincenzo D'Ottavio, e proseguito alle 21.30 in piazza della Repubblica, fra la folla di ortonesi grandi e piccoli e i rappresentanti delle istituzioni che hanno riempito Nicolai di doni e complimenti per un'impresa che resterà nella storia: mai il beach volley italiano era arrivato così in alto ad una Olimpiade. 

Lui, il gigante ortonese cresciuto nell'Impavida e poi passato al beach volley, ha ringraziato tutti con la consuetà umiltà, disponibile a selfie, autografi, abbracci e baci dei tanti che hanno riempito la piazza. E stamani ha sugellato la serata da sogno con un selfie pubblicato sulle sue pagine social, accompagnato da un "Grazie Ortona!".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento