Domenica, 17 Ottobre 2021
Sport Ortona

Rio 2016, Nicolai nella storia: con Lupo l'ortonese vince l'argento nel beach volley

Il duo azzurro non è riuscito a battere i campioni del mondo brasiliani Alison e Bruno Schmidt, ma ha portato il beach volley a livelli altissimi. A Ortona maxi schermo in piazza per tifare

Dopo 12 anni una medaglia d’argento olimpica torna in Abruzzo. Merito dell’ortonese Paolo Nicolai, che questa mattina (venerdì 19 agosto) all’alba ha dato la sveglia a migliaia di concittadini e corregionali, regalando un sogno alla sua regione. Insieme al compagno di squadra Daniele Lupo si è arreso ai campioni del mondo brasiliani Alison e Bruno Schmidt, che hanno conquistato il gradino più alto del podio con il risultato di 2 a 0. Ma, anche se oro non è stato, ha già scritto la storia del beach volley italiano

I padroni di casa erano favoriti, ma i due azzurri si sono battuti con valore, forse consapevoli che oltreoceano, ad Ortona, c’erano almeno 500 persone di ogni età in piazza pronte a fare il tifo per il 28enne cresciuto nell’Impavida. 

Nicolai dovrebbe tornare nella sua Ortona già domenica (21 agosto) e non è escluso che la città decida di rendere un omaggio pubblico al campione che ha fatto sognare grandi e piccoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rio 2016, Nicolai nella storia: con Lupo l'ortonese vince l'argento nel beach volley

ChietiToday è in caricamento