menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna la Notturna Città di Chieti: tutti i divieti per consentire il passaggio della gara

Centro storico blindato, dal pomeriggio di sabato 9 giugno, per la competizione podistica intitolata al dottor Angeloni giunta alla ventesima edizione

Torna sabato 9 giugno la 20esima edizione della gara podistica nazionale Notturna Città di Chieti - Trofeo dott. Sandro Angeloni. In centro storico si riverseranno centinaia di atleti, con i loro accompagnatori e, per consentire lo svolgimento della manifestazione, sono state disposte le seguenti limitazioni al traffico: 

  1. l’istituzione del divieto di sosta con rimozione in Piazza San Giustino e in Via Arcivescovado, dalle ore 6,00 alle ore 24,00;
  2. l’istituzione del divieto di transito veicolare in Via Pollione, Piazza San Giustino e Via Arcivescovado, dalle ore 7,00 alle ore 24,00, al fine di consentire i preparativi delle gare, la partenza delle stesse e la rimozione delle strutture al termine della manifestazione;
  3. l’istituzione del divieto di sosta con rimozione, dalle ore 15,00 alle ore 22,00, nelle seguenti strade: Piazza Trento e Trieste, C.so Marrucino (nell’area antistante la sede del Municipio ex Banca d’Italia nonchè da intersezione con Piazza Valignani a intersezione con Via Chiarini), Via Tabassi, Vico Real Liceo, Larghetto Teatro Vecchio, Via dei Vezii, Via Priscilla, Via Spaventa (da intersezione con C.so Marrucino a intersezione con Via Priscilla), Via Porta Napoli, Via Ravizza (da intersezione con Via Spaventa a intersezione con Via Porta Napoli), Piazza Templi Romani, Via M. V. Marcello, Via Lanciani, Largo S. Gaetano, Largo Barbella, Via dei Domenicani, Via Vicentini;
  4. l’istituzione del divieto di transito veicolare, dalle ore 17,30 alle ore 22,00 circa e comunque fino al termine della gara competitiva, nelle strade interessate dai percorsi delle gare riservate ai pulcini e ai ragazzi e che interesseranno anche parte del percorso della gara competitiva, ovvero in: Piazza Valignani, C.so Marrucino (da intersezione con Piazza Trento e Trieste a intersezione con Via Chiarini), Via Cauta, Via Tabassi, Vico Real Liceo, Larghetto Teatro Vecchio, Via dei Vezii, Via Priscilla, Via Spaventa (da intersezione con C.so Marrucino a intersezione con Via Priscilla), Piazza Templi Romani, Via M. V. Marcello, Via Lanciani, L.go S. Gaetano, Via Vitocolonna, L.go Barbella, Via dei Domenicani, Via Vicentini;
  5. l’istituzione dell’obbligo di svolta a destra verso Via C. De Lollis per i veicoli provenienti da Via dei Gesuiti, durante tutto il periodo di chiusura al traffico di cui al punto 4., con realizzazione di un apposito corridoio di transito veicolare appositamente transennato;
  6. l’istituzione del divieto di sosta con rimozione in Via della Liberazione, su entrambi i lati del tratto compreso tra l’intersezione con Viale Europa e l’intersezione con Via XXIV Maggio, dalle ore 15,00 alle ore 22,00, al fine di consentire il contemporaneo transito dei podisti e delle autovetture mediante un corridoio transennato durante lo svolgimento della gara competitiva;
  7. l’istituzione del divieto di transito veicolare in Via A. Herio, all’intersezione con Via Madonna degli Angeli, presso la biforcazione lato Via Porta Napoli, con conseguente obbligo di procedere verso Via Madonna degli Angeli per i veicoli provenienti da Via A. Herio e obbligo di procedere diritto verso Via A. Herio per i veicoli provenienti da Via Madonna degli Angeli, dalle ore 19,45 alle ore 22,00 circa e comunque fino al termine della gara competitiva;
  8. l’istituzione del divieto di transito veicolare in Via delle Fornaci, dall’intersezione con Via Quarantotti all’intersezione con Via Ricci, dalle ore 19,45 alle ore 22,00 circa e comunque fino al termine della gara competitiva;
  9. la sospensione temporanea della circolazione veicolare in tutte le altre strade interessate dal percorso della gara competitiva per adulti di cui in premessa, ovvero in: Via Ravizza (da intersezione con Via Spaventa a intersezione con Via Porta Napoli), Via Zecca, Via Porta Napoli, Via Pianell, Via Ricci, Viale Europa, Via della Liberazione, Piazza Trento e Trieste, nonché in tutte le strade che vi sboccano, dalle ore 19,45 e fino al completo passaggio dei concorrenti della gara competitiva;
  10. l’istituzione delle seguenti deviazioni e limitazioni, a partire dalle ore 19,45 e fino al completo passaggio dei concorrenti della gara competitiva:
  • senso vietato in Via B. Maiella, all’intersezione con Via M. Lancianesi, per i veicoli provenienti da Via G. C. Spatocco, con obbligo di svolta a destra verso Via M. Lancianesi;
  • senso vietato in Via della Liberazione, all’intersezione con Viale Amendola, con obbligo di svolta a sinistra verso Via B. Maiella per i veicoli provenienti da Viale Amendola;
  • obbligo di svolta a destra verso Via B. Maiella per i veicoli provenienti da Viale Europa;
  • senso vietato in Via P. di Piemonte, all’intersezione con Via N. Nicolini, con obbligo di svolta a sinistra verso Via N. Nicolini per i veicoli provenienti da Via P. di Piemonte;
  • senso vietato in Via delle Fornaci, all’intersezione con Via Quarantotti, con obbligo di svolta a sinistra verso Viale Maiella, per i veicoli provenienti da Via Quarantotti;
  • senso vietato in Via delle Fornaci, all’intersezione con V.le Maiella, con obbligo di procedere diritto su entrambe le direttrici di marcia

  11. l’istituzione del divieto di sosta con rimozione e del divieto di transito veicolare in Piazza Garibaldi, in tutta l’area parcheggio, dalle ore 16,00 alle ore 23,00, al fine di riservarla per la sosta delle autovetture dei podisti, che dovranno esporre un pass identificativo riferito alla manifestazione di che trattasi.

Sono autorizzati al transito e alla sosta in piazza San Giustino alcuni veicoli utilizzati per il montaggio del palco e delle strutture. Solo i mezzi pesanti potranno accedere nella piazza attraverso il Terminal Bus di Via A. Herio. Sono, altresì, autorizzati a rimanere in sosta nella piazza durante tutta la manifestazione, lato Tribunale, gli autocarri e alcune autovetture dell’organizzazione che dovranno esporre un pass identificativo riferito alla manifestazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus: oggi 196 nuovi positivi e 441 guariti in Abruzzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento