menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La nazionale paralimpica di ciclismo torna in ritiro a Francavilla

Da domenica (12 aprile) a venerdì 17, gli azzurri saranno a Francavilla al Mare, nell’appuntamento patrocinato dal Comune e promosso dal campione italiano di ciclismo paralimpico su strada, Pierpaolo Addesi, di Torrevecchia Teatina, e dal suo team Addesi Cycling, insieme al Go Fast Team di Roseto degli Abruzzi

La nazionale paralimpica di ciclismo torna in Abruzzo in ritiro. Da domenica (12 aprile) a venerdì 17, gli azzurri saranno a Francavilla al Mare, nell’appuntamento patrocinato dal Comune e promosso dal campione italiano di ciclismo paralimpico su strada, Pierpaolo Addesi, di Torrevecchia Teatina, e dal suo team Addesi Cycling, insieme al Go Fast Team di Roseto degli Abruzzi.

"Il gruppo - spiega Addesi, che nel 2014 ha conquistato per la quarta volta consecutiva la maglia tricolore – arriverà domenica prossima, di sera, dopo lo svolgimento, a Marina di Massa (MS), della prima gara di Coppa Europa. Questi giorni  serviranno per continuare la preparazione di una stagione sportiva che è appena all'inizio. Il clima mite della nostra zona gioverà molto. Ho voluto riportare qui la Nazionale - aggiunge Addesi – perché l'anno scorso la sua presenza è stata molto apprezzata. Sono fiero, anche se costa davvero molti sacrifici, di poter accogliere e ospitare amici con i quali da lungo tempo condivido la stessa passione". Il team azzurro alloggerà all'Hotel Corallo, in viale Alcione a Francavilla.

I campioni del ciclismo paralimpico incontreranno gli studenti delle scuole medie il venerdì, dalle 9.30 alle 11.30, al palasport di Francavilla. Sarà un’occasione per raccontare storie di vita speciali, rinate dallo sport quasi sempre dopo gravissimi incidenti e infortuni. Saranno presenti anche dirigenti e responsabili Coni, Comitato italiano paralimpico (Cip) e Federciclismo, oltre agli amministratori comunali di Francavilla.

Formidabile è lo stato di forma degli uomini del ciclismo paralimpico, tornati dai Mondiali Usa dello scorso fine agosto con sei ori, quattro argenti e tre bronzi: due ori e un argento a testa per Alex Zanardi, Vittorio Podestà e Luca Mazzone; con vittorie per i fratelli Ivano e Luca Pizzi e per Michele Pittacolo e piazzamenti per Giancarlo Masini, Fabio Anobile e Giorgio Farroni. E l'anno prossimo ci sarà la quindicesima edizione delle Paralimpiadi, in Brasile dal 7 al 18 settembre 2016.

Sempre il 15 aprile, alle 20, promosso insieme a Coni e Federazione ciclistica italiana, si terrà l'evento “A cena con i campioni”, presso il ristorante “Il rifugio di Diana” di Francavilla al Mare, dove tutti potranno incontrare i ciclisti e trascorrere alcune ore in loro compagnia. Prenotazione obbligatoria entro il 13 aprile (085/810307 – 320/3410141 – 327/0123547).

"Ringrazio - conclude Addesi – tutti quelli che mi hanno aiutato e, in particolare, i miei sponsor che anche in questa occasione si sono dimostrati di grande supporto: Protecno, Itas Assicurazioni, Free Bike, Albatravel, Dema Service, Emidio e Alfredo De Florentiis, Oslv, Nero Lucido Caffè, Cobas Abbigliamento, Morlacchi. Mi auguro che anche in futuro questa iniziativa si possa ripetere".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ChietiToday è in caricamento