Domenica, 20 Giugno 2021
Sport

Treviglio passa al Palatricalle, sconfitta la Lux Chieti (55-83): ora testa ai playoff

I teatini ora se la vedranno con la Givova Scafati che ha chiuso la seconda fase al quinto posto nel girone bianco

Un'altra sconfitta per la Lux Chieti che nell'ultima gara della fase ad orologio contro la Bcc Treviglio esce sconfitta dal Palatricalle con il risultato di 55-83. I teatini, falicidiati dagli infortuni reggono solo nel primo quarto una gara ininfluente per i biancorossi ma decisiva per i trevigliesi ai fini della classifica e del piazzamento play off. 

CRONACA

Dopo un approccio super offensivo che ha portato alla realizzazione di tutti i tiri della Lux coach Zambelli è costretto subito a richiamare i suoi per un timeout. Chieti ha un passo diverso dominando sotto entrambi i canestri e raggiunge il massimo vantaggio sul 18-7. Treviglio si affida a Frazier riportando i suoi sul 19-19. Sulla sirena però Ihedioha è abile a conquistare due tiri liberi che valgono il 21-19. 

Nel secondo quarto Treviglio con le giocate di Pepe trova il vantaggio costringendo Maffezzoli al primo timeout di giornata. Chieti perde di lucidità e in pochissimo si ritrova sotto di 9 lunghezze. I bianco blù aumentano ancora di più il gap in campo portandosi sul massimo vantaggio +14. La Lux si aggrappa a Paulius Sorokas che riporta i suoi sul -10, ma Nikolic sul finale di quarto realizza dalla lunga distanza il definitivo 31-44. 

La Lux Chieti rientra arrembante nella terza frazione realizzando subito un mini break di 4-0 che porta coach Zambelli a riparlare subito ai suoi in panchina. Nonostante il timeout è ancora Chieti a tornare in campo più concentrata e dopo un’ottima difesa di squadra Sorokas allunga il parziale sul 6-0 che vuol dire -7. Ancora il Lituano mette a segno il diciannovesimo punto che vale il -5 ma dall’altra parte Nikolic realizza dai 6,75 facendo respirare i suoi. I biancorossi perdono lucidità offensiva e Frazier sale in cattedra riportando i suoi sul +15 con un break di 0-10. Pepe realizza dalla lunga distanza il +18. Treviglio ha una marcia in più dettata da J.J. Frazier che prima sforna un assist al bacio e poi realizza un lob da categoria superiore. Maffezzoli cambia molto durante la partita ma la Lux non riesce a ritrovare la via del canestro. Il terzo quarto finisce 42-67. 

L’ultima frazione si gioca a ritmi sicuramente più bassi con il risultato già ampiamente archiviato dagli ospiti. Pepe e Sorokas si sfidano da una parte all’altra con il lituano che ne mette a segno 26 totali uscendo tra gli applausi. Chieti mutilata, si arrende alla BCC Treviglio che passa al PalaTricalle 55-83.

Ora testa ai play off dove la Lux Chieti incontrerà la Givova Scafati che ha chiuso la seconda fase al quinto posto nel girone bianco. 

TABELLINO

Chieti Basket 1974 – BCC Treviglio 55-83
(21-19, 10-25, 11-23, 13-16)

LUX Chieti Basket 1974: Paulius Sorokas 26 (9/14, 1/4), Guglielmo Sodero 7 (3/6, 0/4), Lazar Lugic 6 (2/4, 0/2), Davide Bozzetto 5 (1/3, 1/4), Francesco Ikechukwu Ihedioha 4 (1/5, 0/1), Matteo Graziani 3 (0/4, 1/2), Alessandro Piazza 2 (0/4, 0/4), Giancarlo Favali 2 (0/2, 0/0), Mitt Arnold 0 (0/4, 0/0), Davide Meluzzi 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 14 / 22 – Rimbalzi: 32 14 + 18 (Alessandro Piazza 8) – Assist: 7 (Davide Bozzetto, Alessandro Piazza 2)
BCC Treviglio: Mitja Nikolic 18 (2/6, 3/4), J.J. Frazier 17 (3/8, 3/6), Simone Pepe 13 (2/6, 3/10), Alvise Sarto 11 (1/2, 3/6), Andrea Ancellotti 10 (5/8, 0/1), Ion Lupusor 7 (2/3, 0/2), Davide Reati 5 (0/1, 1/2), Davide Corini 2 (1/1, 0/0), Matteo Bogliardi 0 (0/2, 0/0), Luca Manenti 0 (0/1, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 13 – Rimbalzi: 44 15 + 29 (Andrea Ancellotti 13) – Assist: 17 (Simone Pepe 6)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treviglio passa al Palatricalle, sconfitta la Lux Chieti (55-83): ora testa ai playoff

ChietiToday è in caricamento